Utente 212XXX
Salve, sono una ragazza di 19 anni, non ho mai avuto problemi alla vista fino a circa dieci giorni fa, quando ho cominciato a vedere una macchia nel campo visivo, fissa, colorata simile all'alone che resta nell'occhio dopo aver fissato una fonte luminosa.
Al pronto soccorso mi hanno controllato il fondo dell'occhio e hanno trovato un nevo. Dopo pochi giorni mi sono rivolta a un oculista privato, il quale, dopo un'altra osservazione, una risonanza magnetica e un'angiografia, ha notato un'anomalia in questo nevo.
Dalla forma e dal fatto che è attraversato da vasi potrebbe sembrare di tipo tumorale, tuttavia ha escluso quasi certamente l'ipotesi poichè la maggior parte degli indizi rilevati (non so esattamente quali) fanno pensare ad un problema di tipo infettivo, per il quale mi ha prescritto delle analisi.
Il mio problema è che le macchie nel campo visivo non solo continuano, ma si sono aggravate: dall'occhio sinistro è come se vedessi una moltitudine di puntini, che mi offuscano la vista.
Il medico dice che, secondo i vari test che ha eseguito, questi puntini non sono assolutamente collegati al nevo, bensì sono originati da stress (probabilmente perchè sono sotto esami).
E' possibile? Come posso fare per mandarli via?

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ha eseguito una ECOGRAFIA OCULARE?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 212XXX

Si ho eseguito anche quella e non ha dato risposte riguardo le macchie.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Chiedevo il referto ecografico riguardo al Nevo.

Le macchie potrebbero essere dei FLOATERS, cioè una degenerazione delle fibre collagene del corpo vitreo.
In questo caso l'unica terapia è quella di bere molta acqua per vedere se si riassorbono, altrimenti, se continuano a dare molto fastidio, si possono vaporizzare con il laser, o, come ultima ratio, eseguire una vitrectomia per rimuoverli chirurgicamente.

http://orioneye.com/681-trattamento-dei-corpi-mobili-vitreali-floaters-con-lo-yag-laser.html

Mi può postare il referto ecografico per il nevo?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com