Utente 113XXX
Salve, giovedì sera, cioè la notte tra il 19 ed il 20 aprile, accidentalmente il mio gatto mi ha tirato un'unghiata nell'occhio sinistro.
Lo strucco, lo sciacquo, mi rimetto a dormire. La mattina dopo, con l'occhio dolorante, prima di andare in ufficio passo in farmacia a comprare del Tobral e delle lacrime artificiali. Dopo qualche ora (c.ca 4) di dolore in ufficio, mi faccio accompagnare al pronto soccorso oftalmico.
L'occhio nel frattempo si era notevolmente arrossato, lacrimava parecchio, e la sensazione di "graffio" come se ci fosse qualcosa sulla cornea su cui strusciasse di continuo la palpebra cominciava a diventare insopportabile.
Mi fanno passare in codice verde. Dopo una visita piuttosto sbrigativa, ed un'analisi con (credo si chiami) il biomicroscopio mi dice che è un'abrasione della cornea, che per fortuna non aveva "bucato l'occhio", mi fa accomodare su un lettino, mi mette una crema ed un bendaggio.
La prognosi è di tre giorni, mi dà una pomata il cuoi nome ricorda il Gentalin (mi pare a base di gentamicina e glicerina, possibile?) da applicare 3 volte al giorno per tre giorni.
Non ricordo, ma nel dubbio ho continuato ad applicare anche il bendaggio, ed a cambiarlo ad ogni medicazione.
Il mio problema è, apparte che dopo due giorni dall'inizio della cura (oggi è domenica 22) la sensazione di corpo estraneo è ancora insopportabile, la palpebra si è arrossata e visibilmente gonfiata, ed a volte sento delle fitte fortissime alla cornea come se la palpebra vi si fosse appiccicata sopra e cercasse di staccarvisi.

I dolori sono lancinanti, sembrano graffi fatti con uno spillone, potete tranquillizzarmi o consigliarmi qualcosa?
Ho capito male io a continuare ad applicare il bendaggio?

Purtroppo vivo in casa da sola e vorrei sapere se quel che faccio sia abbastanza dato che, secondo la prognosi, dovrebbero bastare 3 giorni di cura ed invece stento a credere che per domani pomeriggio sia tutto, miracolosamente guarito.

Saluti,

Francesca

[#1] dopo  
Dr. Antonio Spinelli

24% attività
0% attualità
8% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Cara Francesca la sensazione del fastidio che hai purtroppo la sentirai fino a che non si riepitelizzera' la cornea del tutto....la terapia e' a base di colliri lubrificanti in forma di gel e pomate antibiotiche ....l' unica cosa che potresti fare visto che la terapia giusta la stai già facendo e' chiedere al tuo oculista di metterti una lente a contatto invece del bendaggio così non senti il fastidio ed il dolore.
Stai tranquilla per la guarigione buona giornata
Dr. Antonio Spinelli
spinelli_antonio@hotmail.com
www.Biomeeting.it

[#2] dopo  
Utente 113XXX

Grazie per la cortesia e la tempestiva risposta!
In realtà non ho un mio oculista di fiducia, posso rivolgermi di nuovo al pronto soccorso dove son stata assistita secondo Lei?

Grazie ancora,
e buona giornata a lei!

Francesca

[#3] dopo  
Dr. Antonio Spinelli

24% attività
0% attualità
8% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Dovrebbe rivolgersi in teoria a chi l' ha visitata la prima volta anche per capire se qualcosa e' cambiato in meglio o in peggio.......quindi rivada in ospedale e si rifaccia controllare e mettere una lente a contatto .
Buona giornata
Dr. Antonio Spinelli
spinelli_antonio@hotmail.com
www.Biomeeting.it

[#4] dopo  
Utente 113XXX

grazie, domani riapre il pronto soccorso, tornerò lì sperando di ritrovare lo stesso medico.

un saluto,

Francesca