Utente 253XXX
Buongiorno,
dunque io vi scrivo per avere una consulenza su un problema che ho all'occhio sinistro.
Innanzitutto ci tengo a informarvi che 5 anni fa ho avuto un problema alla cornea, denominato cheratouveite, e la causa fu un uso esagerato delle lenti a contatto, che a contatto troppo spesso col mio occhio dotato di scarsa lacrimazione e dopo 3-4 giorni di ricovero e vari coll ha provocato la formazione di una cicatrice che ho tutt'ora.
Tutto bene fino a un mese fa, usando le lenti con molta più moderazione. Tuttavia un giorno un ottico mi ha consigliato un nuovo modello di lenti a contatto, morbide, il modello più sottile in circolazione. Tentando di tirar via la lente 2 ore dopo ho fatto moltissima fatica e ho sentito un fastidio all'occhio. Il giorno dopo ho tenuto per quasi una intera giornata le lenti, questa volta usando il modello precedente, ma ho notato che il fastidio non è passato e l'occhio era un pò rosso.
Mi sono recato da un oculista e la diagnosi è stata quella di una cheratite, a suo modo di vedere leggera. Messo in cura con Lotemax + Optive per 2 settimane, la vista è migliorata ma il fastidio rimasto. Tornato dall'oculista mi ha prescritto sta volta 2 settimane di Cloradex, e ancora il fastidio è rimasto. Mi sono allora recato al pronto soccorso, dove ho ricevuto una visita veloce e a mio modo di vedere anche superficiale, con la seguente diagnosi: Saos in filtrato corneale centrale fluo - Ca in quiete.
Ebbene mi è stato prescritto Fluaton Collirio x 3 volte al giorno per 5 giorni e x 2 volte per altri 5 giorni, + Nextal Gel x 2 volte al giorno per 15 giorni.
Ovviamente non uso lenti dal giorno del problema, e oggi ho ancora questo fastidio. Tra l'altro ho notato che premendo di fianco all'occhio sinistro sento ulteriore fastidio, cosa che non avviene dall'altra parte di fianco all'occhio destro. Mi sto preoccupando e non so più dove sbattere la testa per risolvere questo problema, spero che possiate darmi un consulto.
Vi Ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
deve avere pazienza.
La cornea è una parte dell'occhio trasparente, molto delicata ed innervata, quindi se è infiammata o lesa procura molto fastidio e, a volte, richiede lungo tempo per guarire.
Segua la terapia prescritta e, se ha molto fastidio, provi a chiudere l'occhio con un tampone oculare.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com