Utente 492XXX
Buongiorno , mi sono accorto che mio figlio faceva fatica a distinguere il verde ed il marrone ed era insicuro sul violetto ed ho fissato una visita da un oculista attraverso il servizio saninario locale che si è svolta nel pomeriggio di ieri alla presenza di mia moglie .
Il medico che lo ha visitato ha fatto le prove della vista e li non ci sono problemi 10/10 , mentre con le tavole con iserito all'interno dei numeri non riusciva a vedere i numeri , nella diagnosi che ci ha consegnato ha scritto discromatopsia e null'altro dicendo oralmente a mia moglie in presenza di mio figlio , che lui vedeva come un cane cioè in bianco e nero !! Ora , a parte che non mi sembra nel modo più assoluto corretto fare certe affermazioni davanti ad un bambino( tutta la sera mi chiedeva se tutti vedessero come i cani e ho notato che è stato turbato da questa affrmazione ) , ma quello che volevo chiedervi è se da una visita , che a quanto mi riferisce mia moglie è stata veloce, si possa dire con certezza che mio figlio non veda assolutamente i colori e che veda in bianco e nero . Se faccio vedere i colori uno per volta mi indica correttamente il colore a parte che ogni tanto confonde i colori che ho citato.
Devo dire sinceramente che sono dispiaciuto del deficit diagnosticato a mio figlio e vorrei approfondire la cosa. Ho letto che esistono diversi tipi di daltonismo ove mancano uno o più colori , esistono dei test o degli esami più specifici per poter diagnosticare con certezza l'effettivo stato visivo di mio figlio ?
Nel caso in cui fosse veramente una visione in bianco e nero quali risvolti potrà avere nella vita quotidiana (lavoro-patenti-eccc)
Vi ringrazio anticipatamente e vi auguro buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mio giovane amico,
la Discromatopsia ad asse rosso verde è relativamente frequente.
Grandi attori , grandi scienziati , noti Fotografi
sono stati affetti da questo disturbo senza subire o arrecare nessun danno.
Avere un deficit della percezione ad asse Rosso Verde, esalta in suo figlio la sensibilità agli altri colori, soprattutto il BLU.
Ne parli al piccolo segnalando questo suo peculiare SUPERPOTERE...
Suo figlio non ha alcun deficit o menomazione (non credo infatti che abbia una ACROMATOPSIA COMPLETA = cioè l'assoluta mancanza di percezione dei colori)
quindi è solo un SUPER EROE .....BUON NATALE

Se vuole può giocare un pò con LUI , fargli fare degli occhiali
con FILTRO ROSSO, in questo è un mago Matteo Pelagatta di BLUE EYE a MILANO,
0289012307 e contatti il dott PAOLO ROSSI CASTELLI, Capo REDATTORE di OK SALUTE-CORRIERE DELLA SERA (periodico legato alla FONDAZIONE VERONESI)
02258411
che scrisse un bellissimo articolo su PAUL NEWMAN ...
anche lui non percepiva bene i colori...non fu arruolato come PILOTA ma ha fatto una carriera altrettanto affascinante.
ancora AUGURI
SUO DOC
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 492XXX

gentilissimo DOC , la ringrazio prima di tutto della veloce risposta, il mio dubbio rimane quello che possa avere la completa mancanza di percezione dei colori , ma se così fosse non dovrebbe riconoscere molti colori? , o è una capacità adattiva che si è instaurata nel tempo basata sulle sfumature di grigio?
La contattero sicuramente per una visita dopo le feste natalizie, ora non voglio far percepire nulla di diverso al piccolo .
di nuovo grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
secondo me ha solo una lieve
molto lieve discromatopsia...
STIA TRANQUILLO
e BUON NATALE

dimenticavo
famosi daltonici

John Dalton (chimico scopritore del daltonismo),
Paul Newman (attore),
Amadeus (presentatore televisivo),
Rueful Ebdon (giocatore di biliardo),
Giovanni Schiaparelli (astronomo di fama mondiale)

e se mi permette ...il mio PAPA'.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333