Utente 342XXX
Buongiorno a tutti. Sono una giovane ragazza e sarei curiosa di trovare una motivazione a un piccolo difettuccio che mi "affligge" (se così si può dire!). É da alcuni anni che ogni tanto la pelle sopra al mio occhio sinistro cade leggermente facendo apparire le mie palpebre asimmetriche (una più grande dell' altra). Questa situazione può durare alcuni giorni ma anche alcuni mesi, poi le mie palpebre tornano normali per qualche tempo finché il problema non si ripresenta. Vorrei precisare che non si tratta di ptosi palpebrale o altro, i miei occhi sono aperti tutti e due allo stesso modo. A 19 anni ho fatto visite oculistiche, visite neurologiche ed esami del sangue per la tiroide ed é risultato tutto nella norma. Ora di anni ne ho 24 ed ho imparato a convivere con questo piccolo difetto..sono però una persona molto curiosa, e visto che ho scoperto l' esistenza di questo sito non ho esitato a chiedere! Grazie in anticipo per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
si probabilmente ha una blefarocalasi
in genere ala sua eta’ sarà’ una blefaroptosi

mi scusi quale e’ la sua domanda?
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 342XXX

Buonasera dottore, Volevo solo sapere il motivo per cui ogni tanto la pelle sopra l' occhio sinistro cede un po' mentre altre volte é normale. Io so che una ptosi é l' abbassamento più o meno accentuato di una palpebra. Ma le assicuro che non é il mio caso i miei occhi sono perfettamente uguali non ce n'è uno più chiuso dell' altro neanche di un millimetro! Grazie della risposta