Utente 364XXX
Salve a tutti,
ho 28 anni e soffro di miopia. Da un paio di anni si è stabilizzata e sto considerando l'idea di correggerla con l'operazione laser.
Quali sono i vantaggi e gli svantaggi? E le tecniche consigliate?
Porto lenti OS -5,0 e OD -2,50

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
un miope con anisotropia tra un occhio e l’altro può’ eseguire qualsiasi tecnica

laser


si operi che e’ sempre meglio
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Dr. Stefano Lippera

24% attività
4% attualità
0% socialità
SENIGALLIA (AN)
FABRIANO (AN)
GUALDO TADINO (PG)
JESI (AN)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
Salve,
sono sicuramente molti i vantaggi della scelta di operarsi con il laser: innanzi tutto quello di divenire indipendenti da occhiali o lenti a contatto, di essere più liberi e comodi nello sport e nel lavoro, un vantaggio estetico, e anche economico se consideriamo il costo annuale destinato a occhiali o lenti a contatto. l'unico svantaggio potrebbe essere la fase post operatoria, che potrebbe dare fastidi e limitare nelle attività quotidiane, aspetto che comunque ha una breve durata e viene ricompensato dall'importante vantaggio psicologico del recupero visivo.
I laser sono strumenti molto precisi che permettono di modellare la cornea, in modo da far arrivare sulla retina immagini perfettamente a fuoco. Attualmente il laser ad eccimeri può essere utilizzato in due modi: sulla superficie anteriore della cornea e, in tal caso la procedura, si chiama PRK (“fotoablazione corneale di superficie”)indicata prevalentemente per le miopie lievi; oppure su uno strato più profondo della cornea (dopo aver eseguito una microscopica incisione semicircolare che consente di sollevare un sottile strato di tessuto chiamato lembo), in tal caso la procedura si chiama LASIK ed è adatta per le miopie lievi, medie e medio forti, fino a 7-8 diottrie.
sarà comunque il medico, dopo un accurata visita pre operatoria a valutare la tecnica migliore per il suo caso. può consultare il sito www.correzionelaser.it dove con alcuni colleghi abbiamo trattato in modo approfondito le tematiche che le interessano.
Dr. Stefano Lippera

[#3] dopo  
Utente 364XXX

Grazie davvero per le disponibilità. Sono piuttosto apprensivo, mi spaventa l'idea di avere disturbi post operatori che magari si protraggono nel tempo o addirittura danni alla retina. Credo sia 'normale' prima di ogni intervento.
Grazie ancora