Utente 133XXX
adolescente di 17 anni operato a 8 di cataratta con iol e yag laser per secondaria. Visus 10/10 od 9/10 os. Riscontrata dopo dilatazione presenza di degenerazione periferica a palizzata sulla periferia retinica in alcune zone in entambi gli occhi , maggiormente sul sinistro. Richiesta eco vitreoretinica per avere una quadro chiaro della situazione...sarà necessario il trattamento laser? e cosa comporta in termini di rischio in generale e nel caso specifico dopo i precedenti interventi.e sarà una risoluzione definitiva ?
Vi ringrazio infinitamente

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
per cortesia Signora riesce a riformulare la domanda in maniera piu' descrittiva e meno telegrafica?
sembra un quiz?
non capisco
di chi parliamo?
di suo figlio?
di un caso clinico?

di cosa??

cosa vuole sapere?

una degenerazione retinica a palizzata non e' regmatogena cioe' in genere
non da distacco di retina...
ecografia bulbare necessaria per escludere DISTACCO RETINICO

se la lesione e' invece regmatogena fara' un po' di laser

nessun problema

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 133XXX

Buongiorno , mi scuso per la formulazione della domanda . Si tratta di mio figlio , di 17 anni , operato a 8 di cataratta con iol e yag laser per secondaria. Visus attuale 10/10 od e 9/10 os , porta occhiali progressivi , leggero strabismo os corretto con lenti adeguate. All'ultima visista eseguita con goccie per dilatare la pupilla l'oculista ha riscontranto in entrambi gli occhi zone ( più vaste nell'occhio sinistro ) di degenerazione a palizzata della retina periferica e ha richiesto un ' ecografia vitreoretinica che faremo martedi 20 ottobre. Sono entratta in ansia per questo nuovo "problema" e chiedo alcune spiegazioni :
- quanto possono incidere queste degenerazioni su un eventuale distacco di retina
-andranno trattate col laser e se si che rischi comporterebbero gli interventi precedenti ( iol e yag laser ) sull'esecuzione del laser ?
Mi scuso ancora , ma purtroppo quando sono agitata tendo ad essere un pò "confusionaria"
buona giornata e grazie per la sollecitudine

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
sue domande

- quanto possono incidere queste degenerazioni su un eventuale distacco di retina?

risposta
in nessun modo
se ci saranno delle lesioni regmatogene saranno trattate con il laser
e la retina sara’ piu’ forte di prima


-andranno trattate col laser e se si che rischi comporterebbero gli interventi precedenti ( iol e yag laser ) sull’esecuzione del laser ?

risposta
in genere vengono trattate con il laser
nessun problema per precedenti intereventi


in bocca al lupo
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 133XXX

Come di solito è stato gentilissimo e molto chiaro
La ringrazio ancora
buona giornata

[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
grazie a Lei

buona serata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#6] dopo  
Utente 133XXX

Gent.mo dr Marino , la disturbo ancora per il problema di mio figlio , 17 anni , intervento cataratta a 8 anni , iol e yag laser per secondaria . Dall'ecografia vitreo retinica eseguita risulta un vitreo "disorganizzato" e per ora nessuna trazione retinica. L'oculista che lo segue programmerà un barrage laser ed ha escluso la necessità di un intervento .. presumo un intervento sul vitreo. Chiedo gentilmente chiarimenti sul tipo di questo intervento che per ora non sarebbe necessario , e quali possibilità ci sono che questa necessità si presenti in futuro
Mi scuso ancora
La ringrazio
Buona giornata

[#7] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
il laser va fatto
cosi la retina resta saldamente INCOLLATA e non si stacca piu’

buona serata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#8] dopo  
Utente 133XXX

gent.mo dr Marino , sono ancora a disturbarla per un'altro dubbio in merito alla situazione di mio figlio. Nella relazione dell'oculista dopo l'ultima visita in dilatazione ( fundus oculi ) si legge "lieve distrofia maculare ". Chiedendo spiegazioni mi è stato riferito che si tratta di una situazione della retina del ragazzo dovuta a una forte miopia in atto ancora prima dell'intervento di cataratta e probabilmente presente da anni Ma la mia domanda è se si potrebbe trattare di una condizione di degenerazione maculare e se peggiorerà nel tempo. Nel frattempo stiamo programmando un OCT di controllo.
La ringrazio per l'infinita pazienza
Cordialmente
Nadia Bruschi

[#9] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Nadia
non e’ nulla

se riesce a fare altro OCT macula
me lo faccia avere via mail
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#10] dopo  
Utente 133XXX

la ringrazio ancora
e le invierò il referto OCT

veramente grazie infinite
buona giornata