Utente 850XXX
Gentili dottori,
sono una signora di 45 anni; in seguito ad un riscontro di papilla escavata durante una visita, il mio oculista mi ha prescritto gli esami per il nervo ottico.Per questioni di date appuntamenti,non ho avuto ancora modo di sottoporre gli esiti al medico e vi chiedo cortesemente un consulto.
Perimetria comp.Humphrey: indici attendibilità OD- errori falsi positivi.
OD-punti di ridotta sensibilità in sede parameridiana superiore
OS-non significative alterazioni perimetriche
FDT: OD-riduzione diffusa della sensibilità
OS-difetti periferici
GDXanalisi fibre nervose retiniche:nella norma
CIRRUS HD OCT: nella norma
TEST SCHIRMER: OD mm14 OS mm
Questi valori possono essere significativi per qualche malattia?
Sarà il caso di fare altri accertamenti?
Fiduciosa in una vostra risposta e sperando di avervi dato correttamente le informazioni, vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
46841

Cancellato nel 2010
Carissima,
nulla di eccezionalmente importante!
Bisogna tenere sottocontrollo la Pressione endoculare,monitorare il CUP/DISK RATIO,fare contolli(per ora 1 volta l'anno)del Campo visivo computerizzato e dell'OCT-HRT!
Un saluto

[#2] dopo  
Utente 850XXX

Gentilissimo Dott. Siravo,
la ringrazio per la sua tempestiva e chiara risposta. Le porgo distinti saluti.

[#3]  
46841

Cancellato nel 2010
GRAZIE CA LEI DI AVER PARTECIPATO A MEDICITALIA!