Utente 426XXX
Buongiorno gentili dottori,
Vorrei porvi alcune domande sulla tecnica di chirurgia refrattiva Prk.
Vi spiego brevemente che ho 29 anni, una miopia stabile da almeno 3 anni, occhio sin +3,50, occhio destro +2.75, da circa sei mesi grandi sofferenze nel portare le lenti a contatto, anche della tipologia che apporta più idratazione. Per questo motivo dell'occhio secco (ultimamente anche dopo due sole ore di uso delle lente sento l'occhio asciutto) e per la cornea leggermente sottile, mi è stata consigliata la Prk al posto della femto lasik, in quanto la Prk più indicata è più sicura per me.
Mi spaventa perché leggevo che è piu invasiva e sembrerebbe che ormai non venga quasi più fatta.
Sulla base dei dati che vi ho scritto, dati forniti dopo aver eseguito un'approfondita visita da un bravissimo professionista, volevo capire anche da voi se questa tecnica viene Ancora usata e se dovessi diffidare Di chi eventualmente potrebbe propormi la femto lasik.

Grazie. Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
se si tratta di miopia sicuramente il difetto è -3 e non +3, controlli bene.
Detto questo le tecniche sono entrambe valide anzi, le dirò di più, poichè la PRK esiste da più tempo è sostenuta da maggior quantità di studi scientifici che ne garantiscono sicurezza ed efficacia.
La femto lasik recentemente introdotta nel mercato è più rapida e con risultati più veloci, ma entrambe le tecniche sono valide.
Le consiglio di farsi guidare dal suo specialista per la scelta migliore. Con una miopia così lieve andrà benissimo.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 426XXX

Grazie Dottore.
Mi perdoni, il + è stato un errore di battitura. ;-)
La PRK mi spaventa un po' di più, ma secondo il medico che mi ha visitata è più adatta a me.
L'unico problema sta nel fatto che credo opterò per un altro centro per l'operazione (a causa di costi troppo elevanti nel primo; conosco molte persone che si sono operate nella seconda clinica e sono tutte soddisfatte) e, mi chiedo, se per ipotesi il secondo medico mi dovesse proporre la femto-lasik a quel punto di chi mi dovrò fidare?
(probabilmente del mio istinto una volta conosciuto anche il secondo dottore...)

grazie ancora,
Luisa

[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
come le ho detto sono entrambe tecniche valide e sicure.
Se il secondo le propone femto lasik e si fida del secondo faccia pure la femto.
In ogni caso avrà dei buoni risultati perchè stiamo parlando di miopia molto lieve.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it