Utente 464XXX
Buonasera a tutti,ho letto online molti articoli sulla”sindrome dell’occhio secco” ma a proposito volevo porvi una domanda più specifica.

Ho scoperto che la parte coinvolta può essere diversa,cioè quella detta della mucina che è la parte più profonda dell'occhio,poi c'è la lipidica e infine lo strato diciamo "più superficiale" detta parte acquosa, ma non ho capito come si differenziano i sintomi se è implicata la parte mucinica o le altre.
Ci saranno delle diversità ma nessun oculista le spiega.
Visto che ci sono poi -Occhio secco da carenza di lacrime e Occhio secco da iperevaporazione.
Non credo siano tutti uguali i sintomi per qualsiasi parte coinvolta perchè senò in commercio non esisterebbero milioni di colliri o lacrime artificiali diversi tra loro.
Credo che una buona distinzione permetta una minor perdita di tempo,soldi e UNA GUARIGIONE della patologia dell'occhio secco per il paziente e una serietà e professionalità del medico a indirizzare,visto l'uso continuativo che oggi si fa coi pc,cell,ipad,tv ecc

Grazie molte.

[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
l'ordine degli strati della superficie oculare sono
Strato cellulare, glicocalice, mucina, strato acquoso, strato lipidico.
Purtroppo i sintomi non sono differenziabili e sono sempre molto simili, con qualche particolarità. La dislacrimia iperevaporativa da fastidio al computer e la sera. L'alterazione dello strato cellulare da maggiormente sensazione di corpo estraneo. Quindi come ha intuito si tratta di malattie diverse fra di loro, che necessitano di terapie specifiche e non sempre sono curabili.

Cordiali saluti.
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2] dopo  
Utente 464XXX

La ringrazio molto dottore per la risposta ma non ho capito perchè non possono essere tutte curabili?
Strato cellulare, glicocalice invece non li ho mai sentiti.
La dislacrimia iperevaporativa quale strato interessa dei 5 indicati? Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Buongiorno,
Interessa lo strato lipidico e acquoso.

Cordiali saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!