Utente 541XXX
In occasione della visita di pre ospedalizzazione per l'intervento di cataratta all'occhio sinistro, mi è stata diagnosticata una sub occlusione della branca temporale inferiore in occhio sinistro.
Come fattori di rischio sono fortemente obesa (ma con programmato intervento di bypass gastrico per il 2 di maggio), diabetica discretamente controllata (emoglobina glicata 45),non ipertesa, pressione intraoculare sempre nella norma, colesterolo e trigliceridi mantenuti nei valori con terapia farmacologica (rosuvastatina 10 mg ).
Mi è è stato prescritto un trattamento profilattico con eparina a basso peso molecolare.
Ma la mia preoccupazione è per il futuro: non credo di poter fare l'eparina a vita e il medico e che me l'ha prescritta è stata molto parca di parole e non mi ha dato ulteriori spiegazioni.
Desidererei quindi sapere se esiste un trattamento risolutivo per ripristinare la corretta circolazione o se esistono trattamenti farmacologici a lungo termine che possano scongiurare il rischio di una trombosi che senz'altro metterebbe a rischio la mia capacità visiva. Sono francamente un po' allarmata e avrei bisogno di capirci qualcosa.
Grazie e cordiali saluti Ok

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
una occlusione venosa di branca ?

deve fare un anti vegf Lucentis o eylea
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333