Utente 521XXX
Buongiorno, quest'oggi dopo aver inserito, come di consuetudine, ogni sera le lenti ortocheratologiche, un improvvismo Movimento eseguito con l'occhio sinistro ha fatto si che la lente posta in quest'ultimo occhio si spostasse nella parte bassa ed interna per poi bloccarsi. Fin da subito ho cercato di rimuoverla cercando di trascinarla verso l'interno Dell'occhio. Dopo svariati tentativi sono riuscito a toglierla dall'occhio ma in questo momento l'occhio sempra presentare sempre gli stessi sintomi di quando vi risiedeva la lente ed ho il timore che possa aver, trascinando anche parti delicate dell'occhio, causato danni generali che giustificherebbero il parziale peggioramento della vista con l'occhio sinistro. Vi sono possibilità che con il tempo la situazione possa migliorare autonomamente? Sarebbe meglio rivolgersi ad un medico? Grazie in anticipo per una possibile risposta. Saluti

[#1]  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
deve fare una visita urgente per verificare la situazione
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2] dopo  
Utente 521XXX

Molte grazie per la risposta . Colgo un'ultima volta l'occasione per chiedere un suo parere . Oggi, non accorgendomi del fatto che la confezione della lente a contatto giornaliera fosse leggermente aperta e trascurando la minima quantità di liquido presente all'interno all'interno di quest'ultima, ho comunque cercato di inserire la lente per poi rimuoverla successivamente all'immediato bruciore procurato. Personalmente utilizzo lenti a contatto molto poco frequentemente, per questo è possibile che la lente presentasse la rottura da qualche mese. In questo Momento non presento sintomi ma ho il timore che, anche per pochi secondi, il contatto con la lente possa aver trasferito batteri che potrebbero causare danni alla cornea ed al cervello. È consigliabile eseguire una visita di controllo anche in assenza dei comuni sintomi di infezione oculare. Grazie in anticipo, saluti