Infezione gengivale

Salve, da circa 2 mesi ho un problema a carico del 17, tutto è iniziato con un dolore e successivamente ascesso gengivale.
Dopo una cura antibiotica il dolore e passato ma l'ascesso no.
Mi sono rivolto ad un dentista che mi ha fatto fare una tac, nel referto c'è scritto cosi: l'esame documenta l ampio riassorbimento osseo periapicale a carico del 17 con scarsa rappresentazione della componente ossea della volta del processo alveolare limitrofo, a tratti quasi percepibile; concomita quota iperdensa parenchimale a carico della porzione basale visibile del seno mascellare limitrofo.
Sospetti per possibile sinusopatia mascellare dx ad origine odontogena del 17, in alternativa potrebbe trattarsi di granuloma, ad evoluzione cistica e sinusopatia mascellare dx.

Ora il dentista mi ha detto che il dente va tolto e che è l'unica soluzione spiegandomi che c'è l'infezione e per guarirla questa è la soluzione.

Secondo voi, a parere vostro potrebbe esserci un alternativa?
E chiaro che togliendo il dente si risolve il problema, però vorrei capire qualcosa in più, grazie in anticipo
[#1]
Dr. Mattia Fanini Dentista 187 8 2
Difficile da dire senza visitarla e vedere di persona la radiografia, ma se il riassorbimento osseo è troppo esteso e l’elemento ha una salute parodontale scarsa, qualsiasi trattamento potrebbe non avere una prognosi affidabile.