Utente cancellato
salve,
ho fatto una nuova visita odontoiatrica per valutare alcune protuberanze palatine, e finalmente dopo diversi mesi e consulti con specialisti diversi, siamo arrivati alla diagnosi precisa, si tratta di alcuni denti in disodontiasi. devo dire che mi ero abbastanza allarmata nella lettura di prabili diagnosi su internet.
comunque nella visita il dentista mi ha consigliato per eliminare la protesi mobile che porto, una cura ortodontica.
dato che il mio affollamento dei denti non è grave, che tecnica posso utilizzare per non portare l'apparecchio fisso? qual è la reale differenza con il mobile? quello invisibile tendo ad escluderlo perchè ho sentito che non è ancora pienamente efficiente.grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
via mail è impossibile rispondere alle sue domande troppo specifiche
Lei ha bisogno di una visita da uno specialista in ortodonzia o da un collega esclusivista, con grande professionalità in ortodonzia che oltre a darle tutte le risposte che abbisogna sarà in grao di fare con la documentazione adeguata per lei il piano di trattamento valutando gli eventuali vantaggi e svantaggi delle diverse metodiche
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli

44% attività
0% attualità
20% socialità
ASCOLI PICENO (AP)
AMANDOLA (FM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
comunque nella visita il dentista mi ha consigliato per eliminare la protesi mobile che porto, una cura ortodontica.
PRESMO CHE DEBBA MODIFICALE LA POSIZIONE DI ALCUNI DENTI PER UTILIZZARLI COME PILASTRI DI PROTESI FISSA
dato che il mio affollamento dei denti non è grave, che tecnica posso utilizzare per non portare l'apparecchio fisso?7
DALA LA PREMESSA NON PUO' EVITARE L'APPARECCHIO FISSO

qual è la reale differenza con il mobile?
IL MOBILE ALLA SUA ETA' SERVE SOLO PER INCLINARE LAPARTE VSIBILE DEL DENTE (CORONA) SENZA SPOSTARE LE RADICI

quello invisibile tendo ad escluderlo perchè ho sentito che non è ancora pienamente efficiente.
SI RASSEGNI E SEGUA IL CONSIGLIO DEL SUO DENTISTA DI FIDUCIA
grazie
Dr. Alessandro Cappelli
Medico Odontoiatra- Master in Chirurgia Orale e implantologia avanzata
www.studiodontoiatricocappelli.it
www.drcappelli.it

[#3] dopo  
119936

dal 2009
innanzitutto ringrazio per l'attenzione.
ma nel caso, l'apparecchio fisso bianco e trasparente, mi sembra sia in ceramica e resina, ha la stessa funzione di quello classico in ferro? così direi che il problema è risolto. perchè non ho campito bene se è una variante puramente estetica o anche funzionale.

[#4] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
il fisso bianco agisce in modo sovrapponibile al metallico e la differenza è esclusivamente estetica
il trasparente ( non visibil eo invisibile ) agisce con un meccanismo diverso e la sua azione è sovrapponibile ma non in tutti i casi al fisso
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it