La prima volta, una seduta

Sono una ragazza di 24 anni e poco tempo fa ho fatto, per la prima volta, una seduta di igiene dentale dal mio dentista di fiducia.Durante il trattamento mi è stato asportato il tartaro, tramite ablatore ad ultrasuoni, e con un gommino mi è stata tolta( con molta insistenza) la placca sulle superficie dentale.Alla fine di tutto mi è stata passata una pasta per lucidare i denti.
Prima del trattamento ero fierissima del mio sorriso, non avevo timore di sorridere, avevo soltanto un pò di tartaro.Adesso il colore dei miei denti è peggiorato, lo smalto è stato intaccato e sulla superficie dentale sono presenti dei graffi, delle sanature visibili ad occhio nudo.I miei denti sono spenti, non luminosi come una volta.
Lo so che adesso non si può fare più nulla però avrei tanto bisogno di avere un cosiglio specialistico.é possibile che il dentista sia andato a pulire oltre ciò che era necessario e che mi ha tolto parte consistente dello smalto?
Purtroppo il mio non è steto solo un problema estetico ma da lì in poi sono entrata in depressione.
Non so a chi possa rivolgermi, visto che ho il "terrore" di rientrare in uno studio dentistico.
Io vivo a Roma e vorrei sapere se ci sono delle strutture altamente specializzazte per risolvere il mio problema e riuscire un giorno a risorridere anche alla vita.
Grazie mille in anticipo.
[#1]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 7.6k 227 18
NON PUO' aver tolto smalto.
Nel modo più assoluto.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2]
Utente
Utente
Grazie tante della risposta immediata.
Ho capito che della mia vicenda personale dovrò farmene una ragione perchè purtroppo quello che vedono i miei occhi è reale.
Credevo che nel 2010 la scienza fosse andata avanti e che non ci fossero rischi a sottopormi ad una banale "igiene dentale".
saluti
[#3]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 7.6k 227 18
Infatti non ci sono rischi.
[#4]
Dr. Orazio Ischia Dentista 600 10 1
Gentile paziente la lucidatura dei denti è pratica corretta,ed espone lo smalto non fluorato alla luce,questo dà delle lievi differenze nella riflessione della luce,così come l'aver eliminato le piccolissime increspature dello smalto riduce la diffusione della luce riflessa e spegne il sorriso,non si preoccupi perchè quando si sarà ricreato lo strato sdi fluoriidrossiapatite e la microrugosità dei suoi denti tornerà come prima.Cordiali saluti

Dr. orazio ischia odontoiatra
perfezionato in chirurgia orale,implantare,parodontale ,endodonzia,protesi,medicina orale, in odontologia forense,

[#5]
Dr. Giovanni Auletta Dentista, Ortodontista 1.5k 36
Gentile paziente se il collega avesse praticato la seduta di igiene in maniera incongrua tanto da provocare danni alle superfici dentarie,durante la terapia avrebbe inevitabilmente sentito molto dolore,tanto da interrompere sicuramenmte la seduta.

La risposta ha il solo scopo informativo.

La risposta ha il solo scopo informativo.

Dr.Giovanni Auletta

Salute orale

Igiene dentale, carie, afte e patologie della bocca: tutto quello che devi sapere sulla salute orale e sulla prevenzione dei disturbi di denti e mucosa boccale.

Leggi tutto