Utente 965XXX
Gent.mo Medico,
proprio Venerdì c.m. procedevo ad una rimozione dei nervi ed una terapia canalare di un premolare superiore.
La terapia è stata eseguita dal mio punto di vista con estrema "dolcezza",perchè in passato avevo avuto delle non proprio belle esperienze su altri denti.
Ritornando al discorso,il mio dentista procedeva con cura alla rimozione della polpa,sigillandomi il dente provvisoriamente,dopo averlo deterso con i disinfettanti;dandomi appuntamento tra una decina di giorni per il ricontrollo canalare...e quindi avviandoci alla chiusura definiva.
Mia domanda:oggi(giorno dopo devitalizzazione,dolori allucinanti a precontatto,riferisco dolore su una porzione di dente(è un premolare sup),è un dolore riferito solo al dente e non alle strutture circostanti.
Il dolore è solo quando tocco con corpi o con gli altri denti,ma è veramente forte!
Cosa può esser,dato che il fine settimana non riesco a rintracciarlo?
Lunedì,lo devo chiamare o aspetto il decorso dei dieci giorni per farlo riaprire?
Grazie,Vi prego di rispondermi,perchè è fine settimana e capite son molto preoccupato

[#1] dopo  
Dr. Sandro Compagni

24% attività
0% attualità
12% socialità
LATINA (LT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Il consiglio è comunque di richiamarlo e farlo controllare dal suo dentista. La causa potrebbe essere una sovrastrumnentazione o anche la medicazione semplicemente troppo alta.

Saluti
Dr. Sandro Compagni
Parodontologo
s.compagni@libero.it
www.studiocompagni.com

[#2] dopo  
Dr. Pierluca Bellavia

24% attività
0% attualità
4% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
Quando devitalizziamo un dente asportiamo un nervetto e il sistema circolatorio(quello che rimane),in realtà. Strappiamo potrebbe essere più corretto ,questo trauma e' localizzato nella parte terminale del dente(apice),tutto ciò da luogo a un 'infiammazione di riparazione nella zona ferita .se lei. Sollecita il dente e' normale che il giorno dopo si abbia dolore.,questo deve attenuarsi nei giorni successivi ,controlli il dolore con antinffiamatori. Cordiali saluti
Dr. Pierluca  Bellavia
www.studiobellavia.com

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Se il dolore è solo al contatto, lo può contrastare con l'assunzione di un antinfiammatorio. Per precauzione contatti il suo curante Lunedì, anche s ecredo che per quella data il quadro dovrebbe essere rientrato nella normalità.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#4] dopo  
Utente 965XXX

Gent.ssimo Dottore,

oggi lunedì,come consigliatomi da Voi stessi,ho fatto ricontrollare il premolare dx sup. che alla prova di vitalità,faceva ancora male!!!!!
Devo dire,che nonostante il test sia risultato positivo e quindi il medico ha detto che ancora è infiammato,io,da me,riconosco che è un pò migliorato rispetto ai primi due giorni.

La prossima settimana credo me lo aprirà per toglier eventuale infiammazione.

Devo temere per una estrazione dato che fa ancora male,e,sicuramente quando lo ricontrollerà avrò bisogno di altrettanta anestesia?
Premetto che dà fastidio solo se sollecitato!
Quindi,devo supporre che nella prima seduta,il medico,non è riuscito a togliere l'infiammazione (spero nella seconda!!!).
In passato,ne ho devitalizzati altri,sempre dallo stesso professionista,ma non è riuscito mai a togliere la polpa alla prima seduta,ne occorreva sempre una seconda,alla quale io dovevo esser anestetizzato nuovamente per completare il lavoro iniziato.
Cosa devo fare,oltre ad aver pazienza?
grazie per le risposte.

[#5] dopo  
Dr. Sandro Compagni

24% attività
0% attualità
12% socialità
LATINA (LT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Continui ad avere pazienza, anche perché presumo che le altre cure canalari dopo il secondo intervento poi non le abbiano dato più fastidio.

Saluti
Dr. Sandro Compagni
Parodontologo
s.compagni@libero.it
www.studiocompagni.com

[#6] dopo  
Utente 965XXX

Gent.ssimo Dott. Compagni,

riferito al mio premolare dx superiore,io ho fatto una sola seduta,ho fatto la cura di entrambi i canali,ed ho un 'otturazione provvisoria.

Ad oggi, a quasi una settimana,avverto ancora fastidio,
riferisco a tratti dolore anche allo zigomo.....ragion per cui,devo dedurre l'insuccesso del trattamento.
Ho informato il mio medico odontoiatra dei postumi,e,lui mi ha risposto soltanto che il dolore se non c'era era meglio!!!!!!
Cmq,la prossima settimana ho un nuovo appuntamento(secondo),non so per far che,credo lo debba ripulire dell'infiammazione persistente.
Ma nel frattempo devo assumere antibiotico,tenga presente che il dolore non è assolutamente forte,bensì solo fastidio.

Grazie per la Sua squisitezza

[#7] dopo  
Dr. Sandro Compagni

24% attività
0% attualità
12% socialità
LATINA (LT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Finché la terapia non è conclusa non si può decretare il suo insuccesso.
Oltre ai canali principali, in un dente esistono dei canali accessori, canali laterali ecc che a volte non si riescono a pulire perfettamente nella prima seduta, dando quindi, un risentimento apicale.
Nell'attesa della seduta continui con la terapia prescrittale, confortato dal dolore che ha lasciato il posto al solo fastidio.

Ci faccia sapere

Saluti
Dr. Sandro Compagni
Parodontologo
s.compagni@libero.it
www.studiocompagni.com

[#8] dopo  
Utente 965XXX

Gent ssimo dott Compagni,

mi son spiegato male....io non stò assumendo nessun antibiotico....la mia era una domanda se avessi dovuto assumerlo,dato che il dolore è scomparso e c'è solo poco fastidio.

grazie comunque per la gentilezza.
Cordiali saluti

[#9] dopo  
Dr. Sandro Compagni

24% attività
0% attualità
12% socialità
LATINA (LT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
No non deve assumerlo.

Saluti
Dr. Sandro Compagni
Parodontologo
s.compagni@libero.it
www.studiocompagni.com

[#10] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
L'antibiotico deve essere assunto solo se siamo in presenza di una patologia infettiva. Non mi sembra il suo caso.
Le auguro di risolvere il problema nella prossima seduta...
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.