Utente 126XXX
Gentilissimi Dottori, vorrei espormi il mio problema e spero riusciate a risolverlo, visto che mi mette molta ansia e non faccio che pensarci.
Premetto che sono incinta e sono entrata da poco verso l'ottava settimana,prendo una compressa al gg di acido folico(Fertifol 400 mcg) e delle gomme contro le nausee che mi ha prescritto la ginecologa Lei by med, si tratta di un integratore alimentare a base di magnesio e vitamina B6, vi informo anche che di recente non ho fatto nessun uso di antobiotico o farmaco di alcun genere.
Da circa 2 settimane mi sono spuntate in fondo alla lingua delle palline, presumo che siano le papille gustative ingrossate e anche arrossate, non so esattamente se magari la cosa è dovuta a qualche cibo un po piccante, solitamente mangio normale e non eccedo mai con il sale o il pepe.
Inoltre da circa 5 gg mi è comparsa anche una macchia ovale , di un colore piu intenso del rosa della lingua, quasi rosso.Sento la lingua molto sensibile, quasiun sapore di sangue anche se non sanguino, di pelle viva, non so come fare a descrivere la sensazione.
Oggi sono stata dal mio medico di base e mi ha consigliato di andare nel reparto di stomatologia in ospedale per farmi controllare visto che sono incinta.
Ma la dott.ssa mi è sembrata del tutto indifferente dicendomi che è tutto a posto e che in gravidanza gli ormoni possono creare scompensi.Mi ha detto anche di curare bene la pulizia della bocca e la lingua e di fare sciaqui con il bicarbonato in caso di necessità.
Dalla descrizione riportata sopra, sembra anche a Voi che non sia nulla di grave?Potreste consigliarmi qualcosa da prendere compatibilmente con il mio stato.
Ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilita e colgo l'occasione per porgere i piu cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
certo non possiamo dire molto di più per le poche informazioni che abbiamo e per la moltitudine di manifestazioni alle mucose molto simili, a volte tra loro ma di eziologia diversa
una valutazione presso il reparto di stomatologia dell'ospedale è sicuramente consigliabile se non altro per tranquillizarla
cordiai saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
non ha specificato la sede della macchia ovale ma presumo che si trovi al centro della lingua posteriormente.
Le papille che descrive sono quelle circumvallate.

Da ciò che scrive dalla visita medica non è emersa nessuna ipotesi su un'eventuale candidosi orale, che non è poi così rara in una gestante, considerando le variazioni ormonali ed il vomito che possono contribuire ad alterare l'ecosistema della cavità orale e non solo.

Gli sciaqui con il bicarbonato sono utili, anche contro un'eventuale candidosi, le posso consigliare anche un colluttorio a base cdi clorexidina allo 0,12% da usare regolarmente almeno la sera dopo l'igiene orale, fino alla scomparsa dei sintomi descritti: potrebbe risultare più efficace.

Le consiglio inoltre, se già non lo fa, di mangiare yogurt, soprattutto a base di Lactobacillus acidophilus, per mantenere un giusto equilibrio della flora batterica intestinale: spesso una semplice alterazione dell'ecosistema batterico intestinale può manifestarsi con le lesioni descritte sulla lingua.

Il sapore metallico (o di sangue) è comunque 'tipico' durante la gravidanza, assieme all'alterazione del gusto.

Cordiali Saluti

https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#3] dopo  
Utente 126XXX

Gentilissimi Dottori, innanzitutto grazie per la solerte risposta, effettivamente forse non sono stata abbastanza precisa nella descrizione, da piccola soffrivo di lingua a carta geografica, crescendo questa forma è scomparsa lasciando un colore rosato omogeneo in tutta la lingua,non ho piu sofferto come allora, ma adesso come dice il Dott. la macchia sulla lingua si trova posteriormente al centro della lingua un po spostata a destra ,si presenta all'interno di questo cerchio un po piu liscia rispetto al resto della lingua, la grandezza è come un 50 centesimi ovale.Non mi crea molto fastidi, sicuramente è antiestetica, invece sono le papille in fondo alla lingua, quelle che avete indicato con il nome circumvallate, che mi fanno spaventare, sono molto rosse, evidenti e gonfie , e mi creano un sapore strano in bocca.Il colluttorio che mi è stato consigliato sarebbe utili sia per le papille che per la macchia sulla lingua? Come potrei risolvere il problema delle papille? Il solo colluttorio e gli sciaqui con il bicarbonato risolverebbero il problema.
Grazie mille e Cordiali saluti

[#4] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
la Lingua a carta geografica non guarisce mai definitivamente, tende infatti a recidivare anche con intervalli di anni.
La lesione al centro è più compatibile con la Glossite romboidea mediana, un'altra alterazione della mucosa linguale, non è una vera e propria patologia e può comparire in corso di candidosi.

Queste rimangno solo ipotesi, poichè non è possibile verificarle direttamente, del resto si è già sottoposta a visita specialistica, ed alla diagnosi, seppur vaga, che ne è scaturita dobbiamo fare riferimento.

Le papille ipertrofiche sono la conseguenza di solito di un'alterazione dell'ecosistema della cavità orale e/o della mucosa orale: non essendo stata diagnosticata una candidosi che richiederebbe una terapia più specifica, il colluttorio consigliato è sicuramente utile, incominci ad usarlo e poi verificheremo.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Da quello che scrive devo desumere che si tratta di una riacutizzazione della sua patologia con una precisa sede. Niente di allarmante, deve solo pazientare e tenere la lingua pulita come sta facendo, ed una alimentazione povera di sostanze che possono causare fastidio (cibi acidi, piccanti ecc.)
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.