Utente
salve. in fatto di denti sono stata molto sfortunata. quando ero piccola mi hanno diagnosticato una agenesia dei laterali inoltre avevo il cosiddetto morso profondo e un incisivo scheggiato per via di una caduta.
ho portato l'apparecchio fisso per circa 6 anni, al laterale destro mi è stato messo un impianto, al laterale sinistro siccome avevo poco spazio mi è stato messo un ponte collegato a due corone posizionate sui miei incisivi malridotti.
ora il problema è che il risultato è a dir poco antiestetico, la dentista si giustifica dicendo che vista la mia situazione iniziale questo è il risultato migliore che potesse venire, la cosa non mi convince e chiedo a voi esperti se è possibile fare qualcosa: la linea mediana tra i due incisivi non è in linea con il naso ma spostata di molto verso sinistra, inoltre il canino destro si sta spostando e da qualche anno è sempre piu in fuori vorrei sapere se si può mettere un apparecchio anche in presenza di impianti senza dover rimuovere i denti ho 22 anni e sarebbe un grandissimo problema ritrovarmi senza denti anche se provvisoriamente e per concludere al tempo degli impianti fumavo quindi mi sn stati fatti di un colore giallino avendo smesso ora si nota un brutto contrasto tra i miei denti e quelli finti. gradirei sapere se esiste un qualche rimedio. grazie cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Per come descrive il suo caso, in effetti, la soluzione non appare semplicissima, se non ho capito male ci troviamo di fronte a: 2 incisivi centrali coperti da corone protesiche che portano un incisivo laterale in estensione (quello di destra), un incisivo laterale (quello di sinistra) rimpiazzato con un impianto e un canino (quello di destra) ectopico (o quasi).La situazione è resa più complicata dalla linea mediana spostata.
Tenga presente che l'apparecchio ortodontico non potrà spostare l'impianto e quindi non so in che misura le potrà esser utile per ricentrare la linea mediana.
La valutazione del suo caso deve esser fatta tenendo presente che il piano di trattamento sicuramente richiederà un rifacimento della protesi fissa e l'accettazione di un qualche compromesso di natura estetica.
La saluto cordialmente
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#2]  
Dr. Gianluca Bianco

24% attività
4% attualità
0% socialità
MARANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2007
La situazione è certamente di non facile soluzione. La presenza dell'impianto preclude quasi certamente la possibilità di attuare una terapia ortodontica propedeutica al rifacimento del lavoro protesico.Un'attenta valutazione del caso effettuata direttamente aiuterà a scegliere la strategia migliore.
Cordiali saluti
Dr.Gianluca Bianco
Odontoiatra

[#3]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Ormai purtroppo i pasticci sono stati fatti.
Si rivolga ad un ortodonzista di chiara fama e competenza per una valutazione globale della situazione, e per vedere se ci sono margini per un trattamento ortodontico.

On-line non lo possiamo sapere, anche se intuiamo che la cosa non è semplice.
Di chiara fama e competenza perchè sembra un caso difficile, fatto per gente in gamba.
Se lui dirà che "è possibile", si potranno mettere i denti "in chiave", cioè nel giusto rapporto fra loro.
Si può prendere in considerazione e valutare anche la possibilità di rimuovere l'impianto, per poi rimetterne un'altro "nella giusta posizione".

Una volta che i denti saranno nel "giusto posto" il dentista generico potrà allestire le protesi definitive.
Ma qui rientriamo nella routine quotidiana, ovvero quella di fare delle protesi sostanzialmente invisibili, ceh sembrino dentio naturali.

Routine per un dentista di medie capacità.
Se un dentista non riesce a fare neppure questo significa che...

No, non rispondo io a questa domanda.
Risponda lei.


www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)