Utente
spiego la mia situazione in parole povere:
la mia famiglia non è mai stata in grado di affrontare spese dentistiche per cui non sono mai stata da un dentista in vita mia ed ho quasi 21anni.ora vorrei avere un sorriso guardabile,non ho mai sorriso in una foto perchè ho un forte affollamento,accavallamento in entrambe le arcate.i miei incisivi superiori e i canini di entrambe le arcate sono a mio parere eccessivamente larghi(e i canini anche lunghi),inoltre gli incisivi laterali inferiori sono arretrati rispetto agli altri,uno addirittura è proprio su un livello a parte.ritengo apunto che tutto questo sia dovuto alla grandezza eccessiva degli incisivi centrali superiori e dei 4 canini in quanto incisivi e canini di entrambe le arcate sono sovrapposti,storti e obliqui in modo molto marcato,facendo sembrare la mia bocca quella di un vampiro.
mi chiedevo quali fossero le mie effettive possibilità di arrivare ad avere un sorriso normale,dovrei togliere denti su entrambe le arcate per fare posto?quale apparecchio usare?dovrei allargare anche il palato?è possibile per una situazione del genere utilizzare apparecchi linguali o poco vistosi?frequento l'università,ho sempre avuto vergogna della mia bocca e non vorrei aumentarne la mostruosità con dei pezzi di metallo,anche perchè aplicati sui miei denti accavallati e sporgenti in qualche caso,risulterebbe quasi una rotaia di montagne russe!hodei dubbi riguardo il linguale perchè il retro dei miei denti non sporge praticamente dalla gengiva!non ho trovato informazioni riguardo a rimborsi o possibilità di limitare la spesa nella mia zona(Biella),non so come funzioni una visita dal dentista,non so quanto costi a visita e il preventivo per la mia situazione,o quanto costi un apparecchio e per quanto tempo dovrei portarlo.
se qualche dottore tra di voi fosse così gentile da interessarsi a me potrei anche mandare delle fotografie(in privato ovviamente)via mail per farvi capire meglio e dare un giudizio più specifico.
so che avrete molto altro da fare ma per me è davvero molto importante,non voglio rimandare ancora.
grazie a tutti.
Sabrina F.

[#1]  
Dr. Marco Capozza

40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
LECCE (LE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Per consigliare un piano di terapia ortodontico è necessario effettuare uno studio del caso basato su radiografie (OPT e Telecranio almeno), modelli in gesso e foto. Si valuta infatti se il problema è riferibile alle basi ossee, ai denti o contemporaneamente a denti e ossa.
Le estrazioni vengono proposte quando non è possibile allineare i denti, con una chiusura corretta, sulla base ossea disponibile.
L'allargamento del palato (solo dei denti)dipende dalla chiusura, ad esempio se è presente un morso crociato e da altre osservazioni.
Generalmente ci sono ottime possibilità di arrivare ad un sorriso accettabile.
In generale si ha un costo crescente da attacchi in metallo ad attacchi ceramici, attacchi linguali e tecnica Invisalign. Gli attacchi detti "self ligating" (senza legature)sono i più recenti ed hanno un buon costo. Le consiglio di lasciare la scelta tecnica al suo dentista e di discutere meglio costi e benefici/svantaggi.
La durata media di un trattamento ortodontico è circa due anni più la contenzione.
Una buona occlusione, con i vantaggi estetici e funzionali è un ottimo investimento, purtroppo non per la sanità pubblica.
Mi faccia sapere se ha bisogno di altre informazioni.
Cordali saluti
Dott. Marco Capozza
http://www.dentista-lecce.com

[#2]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Data la sua età, la risoluzione dell'affollamento avviene solo su base dentale. per stabilire se occorrono estrazioni, bisogna eseguire una analisi degli spazi tramite impronte. Visualizzando una Ortopantomografia,vedere se sono presenti gli ottavi e in che posizione, controllare l'inclinazione mesio-distale radicolare. Tramite una radiografia latero-laterale la posizione degli incisivi rispetto al piano occlusale e alle corticali.
Deve fare una visita specialistica, per il costo, basta chiedere prima!
Auguri
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#3] dopo  
Utente
mi chiedevo anche se fosse possibile optare per un apparechio mobile...
il mio problema è che andando all'università e dovendo affrontare esami orali(lingue)non deo avere impedimenti in bocca..
quindi:se metto un apparecchio mobile e lo tengo24hsu24 sempre tranne che qualce ora in casi eccezionali come gli esami farà lo stesso effetto di uno fisso?
inoltre:è vero che quelli in ceramica ingialliscono e bisogna tenerli di + rispetto a quelli di ferro?

[#4] dopo  
Utente
un'altra cosa...
nel caso dell'apparecchio in ceramica le cui componenti possono ingiallire,si possono sostituire?a che costo?(è vero che dopo aver usato quello in ceramica i denti possono ristortarsi di + rispetto che con quello in ferro?)

so che il costo è soggettivo però,indicativamente qual sono le cifre entro le quali di solito si può andare con un apparecchio mobile o uno fisso in ferro o ceramica(compreso di visite ecc ecc?)?

[#5]  
Dr. Lorenzo Alberti

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gli attacchi in ceramica non ingialliscono, quelli che vengono spacciati per ceramica (ma sono in fibra), invece, si. Alla sua età sconsiglio vivamente il ricorso ad apparecchiature rimuovibili, che spostano solo l'asse del dente e non le radici. Non è vero che gli attacchi ceramici espongono ad un rischio maggiore di recidiva rispeto a quelli di acciaio.
Dr Lorenzo Alberti
www.drlorenzoalberti.it
www.miolabroma.it

[#6]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Aggiungo soltanto che i bracket, essendo vestibolari, non procurano nessun fastidio alla dizione.
Auguri
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#7] dopo  
Utente
buongiorno a tutti e grazie x i consigli!
ieri sono andata dall'ortodontista che mi ha fatto un preventivo...
_3950 x visite,sedute di igiene orale,apparecchi e radiografie endorali.

_non sono inclusi studio del caso(200euro),estrazioni,otturazioni, scappucciamento di denti inclusi.

_la contenzione + i controlli x i mesi successivi al termine del trattamento costano500euro.

il trattamento dovrebbe durare al max 2 anni(dovrò mettere anche una specie di filo sul palato x allargarlo e qualcosa inerente al mio morso profondo ma penso siano compresi) e a prima vista mi ha detto che non mi estrarrà nessun dente e che ho i denti sanissimi x cui i costi non inclusi in teoria non dovrebbero interessarmi...

il tutto quindi sarebbe sui 4650 euro...

mi ha proposto tutto questo basandosi su attacchi estetici "ice clear braces"(non gliel'ho chiesto io,il costo è identico anche con quelli in ferro).
ora vi chiedo:
-è un prezzo onesto?nella media?
-questi ice clear braces qualcuno di voi li ha mai usati?hanno qualche difetto?
-io pensavo che la mia situazione fosse abbastanza complicata mentre lei mi ha detto che i miei sono dei bellissimi denti,sani,bianchi e pulitissimi e solo quelli davanti sono storti,i rapporti molari sono a posto.ma non è che non estraendo neanche un dente si risposteranno una volta finito?
-tutto questo me l ha detto senza radiografie e panoramica,è possibile che una volta fatto lo studio del caso il preventivo si "gonfi"perchè magari si riscontrano dei problemi non considerati?
se per farvi un idea avete bisogno di vedere la mia situazione posso postare qualche immagine,solo che non so come contattarvi direttaente in privato!per me è importante un vostro consiglio a riguardo!
concludo scusandomi della mia "enciclica"!!!

[#8]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Costi nella media.
Gli attacchi in ceramica sono un pò più grossi di quelli metallici.
Il piano di cura definitivo si potrà fare solo dopo le radiografie (quella lateale del cranio, di profilo, per intenderci), e di conseguenza avrà una conferma o meno del preventivo.
Inutile postare immagini, perchè la cosa più importante è proprio la radiografia laterale cel cranio oltre alla panoramica, che lei deve ancora eseguire.


www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#9] dopo  
Utente
ecco il referto di:
rx ortopantomografia
rx teleradiogrfia del cranio ll

-elementi dentari superiormente dall'esterno a dx e a sin incusi e non erotti.
-poco erotti gli ultimi elementi dentari inferiormente dall'esterno a dx e a sine soltanto erotti in uno spicchio coronale.
-non granulomi apicali.
-non segni di parodontopatia.
-nella sola proiezione latero-laterale effettuata con distanza fuoco-film di cm 180 per cefalometrie e cure ortodontiche.


potreste spiegarmi e magari dirmi a grandi linee cosa può aspettarmi?
verranno estratti i denti del giudizio?...
la dottoressa mi aveva detto della "necessità"di applicare un estensore al palato...

[#10]  
Dr. Stefano Colasanto

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Gentile Signora, l'estrazione dei denti del giudizio si rivela necessaria solo in alcuni casi di affollamento dentale. Certo, è da programmare eventualmente fin dall'inizio.
L'apparecchio a cui si riferisce la Collega è un "espansore" del palato, ossia un apparecchio metallico fissato ai primi molari che nel suo caso servirà ad aumentare il diametro trasversale dell'arcata e quindi a recuperare spazio per i denti non allineati. In termine tecnico si chiama, se ho capito a quale apparecchio si riferisce, quad-helix. Il VERO espansore del palato invece si utilizza in età scolare quando le ossa del palato non sono ancora fuse e le allontana fisicamente, sempre in senso trasversale, recuperando molto più spazio.
PS recentemente sono stati immessi sul mercato anche attacchi in vetro, molto interessanti dal lato estetico, un po' meno, purtroppo, da quello economico

[#11] dopo  
Utente
Grazie per la risposta Dr.Colasanto.
Ho cercato il nome dell'espansore da lei menzionato e in effetti è molto simile a quello mostratomi dalla dottoressa:è fissato ai molari e ha però solamente un "filo",quello che "circonda" il palato e non quello che contorna i denti...comunque può essere che il modellino che mi ha mostrato fosse incompleto...
Nel caso si trattasse di quad-helix non ci sono quindi rilievi ingombranti sul palato come per esempio una placca di gomma ecc ecc...è solo formato da questi fili che circondano palato e denti e che quindi non dovrebbero interferire con la pronuncia?
L'espansore essendo fissato ai molari e circondandoli con quelle bande magnetiche sarà applicato prima dell'apparecchio fisso e verrà tolto prima di procedere con i brackets,giusto?
Per quanto riguarda gli attacchi in vetro,se si riferisce ai brackets la mia dottoressa mi ha preventivato l'apparecchio con l'uso di attacchi "ice clear braces"...

[#12]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Da quello che ha spiegato si dovrebbe trattare di una barra palatina che più che espandere (bisogna attivarla) fa da ancoraggio ed evita la rotazione molare. Per quanto riguarda i bracket, gli ice clear sono in ceramica.
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#13] dopo  
Utente
l'estensore è simile a questo
http://www.modicaortodonzia.it/foto/fissa/quad-helix.jpg
ma aveva solo il filo che termina con i due cerchietti ,non quello "aperto" e all'estremità dei due cerchietti era interrotto,non circolare e chiuso come in figura...
la dottoressa mi ha detto che gli inspire ice clear braces non soo in ceramica ma in fibra,infatti sono traspaenti..
http://www.iceclearbraces.com/

[#14]  
Dr. Stefano Colasanto

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
sono attacchi in zaffiro, come quelli che intendevo prima quando, per banalizzare, parlavo di attacchi in vetro

[#15] dopo  
Utente
comunque tornando alle radiografie,come è possibile che sia scritto che i denti del giudizio inferiori sono parzialmente erotti quando io vedo solo gengiva?
dalle radiografie si vede che sono in una posizione un pò più "elevata" rispetto a quelli superiori ma non so...voi che ne pensate?

[#16]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Si intende, probabilmente l'eruzione ossea e non quella mucosa.
A presto
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#17] dopo  
Utente
novità:dovrò portare il quadhelix per 3 mesi da solo,poi aggiungere gli attacchi ice sull'arcata superiore,dopo 5 mesi potrò portare anche quelli nell'arcata inferiore che però saranno di metallo per paura della dottoressa che i denti superiori si scheggino chiudendo il morso.
dovrò inoltre portare degli archi di utilità,ma a cosa servono?

a fine trattamento filo di contenzione sotto e apparecchio di Cervera sopra...

dovrò però provvedere all'estrazione di tutti e 4 i denti del giudizio.
come ho già detto,sono inclusi e quelli sotto sono in posizione obliqua,spingono verso i molari insomma e hanno le radici vicine al nervo mandibolare.questo comporta qualche rischio?

la dottoressa mi ha detto che posso toglierli 4 insieme in una volta in anestesia totale all'ospedale di novaranel reparto di maxillo-faciale,o 2 per parte in locale o uno per volta....cosa consigliate?mi preoccupo più che altro per la pulizia in quanto penso che avendo quattro ferite sia difficile aprire la bocca e quindi mantenere una corretta igiene...è più complicata da effettuare in una volta per il chirurgo considerando anche che ho una bocca piccolina?
L'operazione in anestesia totale o locale si può fare anche se sarò sotto ciclo?so che è una domanda stupida ma è la mia primissima operazione,io l'ospedale l'ho visto solo appena nata per fortuna!scusate l'ignoranza!