Utente
Buonasera, da qualche giorno sto usando un bite morbido che mi ha fatto il mio dentista. Gli ho chiesto di che materiale fosse e mi ha detto che si trattava di etilvinilacetato, un materiale innocuo per la salute, fabbricato da un azienda tedesca. Adesso cercando su internet questo materiale ho letto che l'hanno bandito da alcuni giochi per bambini perchè risultava tossico e cancerogeno. E possibile?

[#1]  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Il materiale con cui è stato costruito il manufatto deve ricavarla dalla dichiarazione di conformità del laboratorio odontotecnico e che il suo dentista deve consegnarle.

Se il bite è stato costruito per un problema di bruxismo, il materiale morbido potrà solo attenuare l'usura che si presenta sui denti ma non risolvere il problema perchè in questi casi è il bite rigido la soluzione più opportuna.
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#2]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Non solo il bite morbido non risolve il problema del bruxismo, ma lo peggiora.
Dispongo di registrazioni elettromiografiche inequivocabili in tal senso.
www.medicitalia.it/minforma/Gnatologia-clinica/1363/Bruxismo-diagnosi-e-terapia
Sul mio sito troverà ampia dissertazione sull'argomento.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3] dopo  
Utente
Buonasera, sinceramente io non sono un medico e non so quale bite sia migliore per il mio problema. Io mi sono affidato ad un professionista che mi ha visitato e spiegato quello che mi voleva fare. La mia domanda era solamente sapere se quei materiali che usano per costruire i bite (come in questo caso etilvinilacetato) siano sicuri per la salute dei pazienti che lo usano. Fra un mese quando andrò a fare la visita di controllo lo chiederò al mio dentista, ma in questo momento volevo ulteriori chiarimenti da voi. Grazie

[#4]  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Il materiale, dati forniti dall'azienda produttrice tedesca, riporta la seguente dicitura:
innocuo per la salute, registrato dal Ministero della Sanità Tedesco (BgVV), a biocompatibilità certificata, insolubile in acqua, inattivo, nessun pericolo per le falde freatiche.
Ha inoltre la certificazione CE (quella europea, non China Export).

Credo che possa stare tranquillo.
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com