Utente
Gentili dottori ho già avuto modo di scrivervi per quanto concerne il mio problema per la mandibola lateroteviata che mi porta problemi di postura, acufeni , sbandamenti e disequilibrio .
Vado nel particolare , io ho la mandibola deviata a sinistra, è proprio conformazione, (ho subito un trauma da colpo di frusta che credo abbia aggravato la mia situazione o almeno svegliato i sintomi che non ho mai avuto) ne ho parlato col dentista mi metterà un bite come suggeritomi da un posturologo osteopata che mi sta seguendo però i due sono di pareri contrastanti in quanto l'osteopata sostiene che vista la mia mandibola storta il bite va messo nella parte inferiore, mentre il dentista ha prima detto che lo metterà nella parte superiore poi quando gli ho esposto quello che aveva suggerito il posturologo , ha detto che è indifferente applicarlo sopra o sotto importante è fare in modo che i denti non abbiano contatti.
Ho qualche dubbio a riguardo! Non dovrebbe essere un riposizionamento mandibolare? cosa centra il contatto tra i denti? sta sbagliando qualcosa il mio dentista? non vorrei iniziare un cammino sbagliato!
Nell'attesa di una risposta porgo cordiali saluti

[#1]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il bite non le corregge la posizione della mandibola ma il rapporto tra le arcate
Ogni specialista poi dovrebbe occuparsi delle cose che gli competono senza interferire nelle branche altrui
Cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottre, quindi mi dice che mi devo fidare del mio dentista ?che sta facendo un passo giusto per la mia mandibola? anche se il bite lo applicherà sopra?
Spero di risolvere i problemi non ne posso più di questo crock mandibolare, acufeni e sbandamento :(
Grazie ancora

[#3]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Totalmente indifferente mettere il bite sopra o sotto.

Io li applico in genere sotto.
Più che altro per abitudine e perchè sono abituato a riconoscere al volo, con le cartine blu e rosse, i contatti fra i denti.
Se lo facesso sopra, dovrei chinarmi ogni volta o guardare con lo specchietto, e dovrei considerare, ogni volta, che i segni lasciati sono all'opposto di quelli che lasciano sotto.

E inoltre alla maggior parte delle persone il bite sotto da meno fastidio.

Quindi, se non ci sono motivi particolari (pratici, non teorici) che mi dicano diversamente, io li faccio sotto.
Ma anche sopra vanno benissimo, e se il suo gnatologo è abituato a farli sopra, lo lasci in pace a lavorare come è abituato.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)