Utente
Gentile Dottore, vengo al caso. Sono 20 giorni circa che nell'orecchio destro avverto un rumore, non continuo, l'orecchio destro è come ovattato, pur sentendoci ed è rumore tipo NERVETTO che oscilla, un battito d'ali. Vado dal medico di famiglia che controlla: orecchie senza cerume, membrana timpanica normale e mi prescrive controllo dall'otorino per acufeni. Premetto: circa un mese fa mi entrata dell'acqua e ho preso qualche corrente d'aria nella zona interessata dal disturbo. Sono circa 10 anni che non ho mai una febbre né un raffreddore. Non fumo e godo di buona salute, normo peso, pressione ok, donatrice di sangue, persona serena e senza stress.... Nell'ultimo mese le narici, soprattutto la DESTRA, mi risultata tappata, ma mai muco o raffreddore. La notte dormo tranquilla, mi alzo e non ho nulla, ma appena faccio colazione, parlo, mastico o deglutisco inizia il rumore. Le dico che soffro un po' di cervicale ed emicranie che mi colpiscono l'occhio ed il tutto è sempre scatenato da colpi d'aria fredda o dai climatizzatori...ma questo disturbo qua non l'avevo mai avuto! Il disturbo quindi, credo, possa essere associato alla mia bocca ma non ho carie, ponti. Ho 42 anni e tutti i miei denti sono sani e dritti. PERO' SE SPALANCO TUTTA LA BOCCA E SBARRO L'OCCHIO DESTRO sento, come tirare qualcosa all'interno dell'orecchio che inizia a VIBRARE, ricordando un battito d'ali, una pentola con dell'acqua che bolle. Non è doloroso il disturbo, non ho prurito o secrezioni. Dottore mi piacerebbe sapere cosa ne pensa e se dopo un controllo dall'otorino è il caso di fare controllare la mia bocca...la ringrazio per l'attenzione augurandole un buon lavoro.

[#1]  
Dr. Pierluigi Scaglia

28% attività
8% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Buongiorno, farei verificare da uno gnatologo la situazione della sua articolazione temporomandibolare, dato il lagame tra i rumori che avverte e la masticazione e l'apertura ampia della bocca.
Cordialmente.
Dott.PIERLUIGI SCAGLIA-MedicoChirurgo Odontoiatra
Terapie con Laser-Odontoiatria adulti e infantile-Protesi-Implantologia-Ortodonzia-

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore Scaglia. Vorrei soltanto un maggiore informazione su questo fatto: come è possibile che sbarrando gli occhi, in particolare il destro sento come tirare qualcosa, sotto lo zigomo, e quindi all'interno dell'orecchio e così inizia l'acufene. Mi domando c'è qualche nervo facciale che, magari infiammato, può provocare l'acufene. In questo caso del magnesio come integratore può dare un qualche giovamento? Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Pierluigi Scaglia

28% attività
8% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Direi un'irritazione del nevo trigemino...
Dott.PIERLUIGI SCAGLIA-MedicoChirurgo Odontoiatra
Terapie con Laser-Odontoiatria adulti e infantile-Protesi-Implantologia-Ortodonzia-