Utente 108XXX
Buongiorno! E' da circa un anno che mi trovo con i lifonodi sottomandibolari (o ghiandole salivari? Bho..) PERENNEMENTE gonfi....
tutto è iniziato quando mi venne devitalizzato un molare superiore dx, da quel momento non ho avuto più tregua. Inizialmente avevo dolore e fastidio anche al dente devitalizzato, via via è andato scemando, ma i linfonodi non si sono sgonfiati, anzi!

Alterno periodi in cui mi danno tregua (ma sono comunque perennemente gonfi), a periodi (come adesso), in cui si gonfiano a dismisura (soprattutto sotto la mandibola dx, dalla parte del dente devitalizzato).
Oltre al gonfiore accuso dolore e fastidio, sensazione di fitte dolorose intermittenti e penetranti, tensione (soprattutto a dx), dolore all'orecchio dx (mi sembra anche di sentirci meno rispetto al sx), sensazione di "intasamento" generale (come quando si ha una forte influenza), mal di gola e spesso, quando questi sintomi raggiungono la loro massima espressione, fortissimi mal di testa, mal di occhi, sonnolenza e debolezza generale...invalidanti.

Qualche mese fa ho esposto la situazione al mio medico e al dentista ed entrambi mi han detto che è "normale" e che ci vorrà del tempo affinchè i linfonodi si sgonfino...solo che io invece di vedere miglioramenti mi sembra che la cosa stia degenerando!
Chiedo un vostro parere...
Ringrazio e saluto cordialmente!
Silvia

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
mi trovo con i lifonodi sottomandibolari (o ghiandole salivari? Bho..) PERENNEMENTE gonfi....

Gentile Utente,
bisognerebbe stabilire appunto di che cosa si tratta: penso che un esame ecografico del collo come primo esame diagnostico sia necessario per stabilire l'origine e la natura del gonfiore che riferisce.
Cordiali SAluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#2] dopo  
Utente 108XXX

grazie Dottore, sicuramente domani andrò dal mio medico...
stasera la situazione va un po' meglio, i linfonodi si sono sgonfiati, ma nel pomeriggio non ero per niente al top, debolezza, brividi, dolore che, dalla zona sottomandibolare, si irradiava anche all'orecchio dx, con arrossamento molto evidente dello stesso (non è strano, mi succede sovente) e dolore anche alla zona della clavicola dx (questo mai successo)...

spero di risolvere presto la situazione
Le porgo i miei saluti

[#3] dopo  
Utente 108XXX

Sono stata dal mio medico, mi ha controllato le orecchie e ha detto che ho l'orecchio dx un po' arrossato....mi ha detto che può essere normale e che vuol dire che ho un po' di infiammazione che forse deriva ancora dall'intervento sul dente (dopo più di un anno????)
Mi ha detto che quando succede che si infiamma e mi dà fastidio di prendere antibiotici e tachipirina se ho anche febbre...
Non ha voluto prescrivermi l'ecografia...
Ho insistito per farmi prescrivere delle analisi del sangue almeno per vedere se ho qualche infezione in corso...

[#4] dopo  
Utente 108XXX

Buongiorno, sono arrivati gli esiti degli esami del sangue (ematocrito, globuli bianchi e ricerca del citomegalovirus).

Da questi, risulta positività delle igG per il citomegalovirus (igM nella norma) e VES che supera il valore di riferimento (25 quando il limite massimo è 20)

Vuol dire che è in corso un'infezione? Consigliate altri accertamenti)

Grazie!

PS:Nel frattempo le ghiandole sono sempre gonfie, e i disturbi continuano come prima, più di prima...

[#5] dopo  
Utente 108XXX

Ufff non ce la faccio proprio più :(
Il mio medico curante mi ha detto che non ho niente, non mi vuole prescrivere l'ecografia, ha detto che probabilmente i linfonodi si sgonfieranno nel tempo....

Intanto ieri e oggi sono stata ancora malissimo, linfonodi gonfissimi e doloranti, inclusi orecchio e collo, debolezza e sonnolenza....in più da un po' di giorni mi sveglio nel cuore delle notte completamente inzuppata di sudore e mi sono venuti degli sfoghi sui palmi delle mani, tipo bollicine, per il prurito che mi è preso....

Non so che fare, a questo punto mi sa che prenoto una visita privata da un otorinolaringoiatra (?)
cosa suggerite?