Utente 420XXX
Mi sono stati inseriti nell'arcata superiore , dopo aver tolto gli ultimi due denti, 4 impianti per una protesi fissa di 12 denti. Alla fine mi è stato rilasciato un libretto certificato di originalita' e assistenza con le seguenti posizioni in ogni pagina 24 22 12 15. Chiedo il significato di tale numerazione e se i 4 impianti devono essere inseriti in punti standard e simmetrici oppure secondo altri criteri.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Non mi ha detto se ha un'unica protesi fissa circolare collegata agli impianti,oppure se una protesi su overdenture (ritenuta su impianti,ma rimovibile),se è stata eseguita una tecnica che
in gergo tecnico è chiamata "all-on-four."
La tecnica "All on Four" è una tecnica implantologica che prevede l'inserimento di quattro impianti per sostenere la riabilitazione protesica dell'arcata inferiore, ha una casistica di circa una decina d'anni, è abbastanza rapida nell'intervento chirurgico, presenta però il problema che se anche solo un impianto dovesse fallire, tutto il lavoro verrebbe compromesso.
Infatti, nell'arcata superiore dove si ha una minore qualità ossea, si parla di inserire almeno sei impianti (All on Six) per supportare un ponte protesico fisso,anche se personalmente preferisco utilizzare un numero maggiore di impianti.
cordialità
Dr.Luigi de Socio


https://it.linkedin.com/in/luigi-de-socio-9bb60343
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Marco Capozza

40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
LECCE (LE)
MATINO (LE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gent. Paziente
La nomenclatura più utilizzata in Italia per i denti utilizza due numeri. Il primo indica l'emiarcata (metà arcata dentale): a partire dalla superiore destra ed in senso orario guardando il paziente si ha 1 2 3 e 4; il secondo numero indica la posizione del dente a partire dall'incisivo centrale=1 sino al dente del giudizio=8.
Tale nomenclatura si usa anche in assenza di denti per indicare la regione interessata da un intervento, ad esempio per gli impianti. I numeri 24 22 12 15 potrebbero indicare quindi regione superiore corrispondente all'incisivo laterale e premolare (12 Destra e 22 sinistra e premolare 15 destra e 24 sinistra).
Si usano frequentemente 4 impianti superiori per l'arcata superiore in caso di protesi rimovibile, mentre è più raro il caso della protesi fissa (sono necessarie valutazioni complesse come la qualità e quantità di osso disponibile e altro).
La posizione utilizzata deriva dalle valutazioni dell'osso disponibile e dalla presunta distribuzione del carico masticatorio.
Cordiali saluti
Dott. Marco Capozza
http://www.dentista-lecce.com
mailto: dentista.salento@gmail.com

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
All On Four (protesi fissa ottenuta con 4 impianti e 12 denti) è una soluzione che oggi va alla grande, presentata dal dr. Paul Malò alla comunità internazionale nel 2003.
Ha quindi solo15 anni di casistica pluricentrica.
Ha rappresentato il tentativo di rendere alla portata di più persone la soluzione implantologica, ma non può essere propagandata o ritenuta la soluzione ideale: è pur sempre un compromesso.

Il protocollo di Paul Malò è molto rigido: gli impianti centrali devono essere "dritti", mentre i due impianti postreriori devono avere una inclinazione oscillante fra i 17 e i 30 gradi.
E' questa inclinazione che permette uno scarico ottimale delle forze.
L'osso deve essere presente in quantità e qualità adeguata.
Il protocollo All On Four è valido per l'arcata inferiore, che ha osso più compatto; per l'arcata superiore il protocollo prevede All On SIx, come ha già spiegato il valido collega De Socio.

Però vengono eseguite molte All On Four anche sull'arcata superiore, pur non essendo la tecnica validata dall'ideatore...
Temo che l'aspetto puramente commerciale non sia estraneo a questa diffusione dell'All On Four fuori dal protocollo sperimentato e ideato dal dr. Paul Malò.

Personalmente non eseguo All on Four e nemmeno All On Six nemmeno sotto tortura: inserisco degli impianti in più.
Diciamo (scherzosamente) che eseguo All On Ten ...

Il "libretto certificato di originalita' e assistenza" chiamato anche "passaporto implantare" è una baggianata.
Una trovata usata da molte case produttrici per farsi belle.
Occorre conservare (per legge) marca, tipo e numero di lotto degli impianti.
Tutti gli impianti prodotto sono "originali", in quanto hanno la certificazione CE.
Anche un impianto cosiddetto "compatibile" è un originale in tutto e per tutto: la compatibilità riguarda per lo più la componentistica protesica che spesso è intecambiabile fra impianto e impianto.

L'assistenza è inoltre un diritto del paziente e un obbligo legale (oltre che morale) del dentista; non c'è bisogno di nessun "libretto".


www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)