Utente 274XXX
Buongiorno,
Scrivo per chiedere delucidazioni in merito ad un problema di implantologia.
L'anno scorso a mia mamma (62 anni)è stata impiantata una capsula con stucco permanente.
Purtroppo la capsula ė troppo corta e le ha sempre dato problemi, soprattutto nella masticazione.
Ora il medico si è reso conto dell'errore e ha deciso di rimuoverla al fine di poterla sostituire.
Con il martello non è riuscito a toglierla e ha detto che dovrà provare a tagliarla.
Io mi chiedo se ė normale questa prassi, è possibile "tagliare"una capsula senza creare ulteriori problemi?
Ringrazio anticipatamente per la disponibilità.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,da quel che racconta mi sembra di intuire che alla signora si stata " cementata" con "cemento definitivo" una corona
incongrua che deve essere sostituita.Giusto?
La procedura prospettata dal collega è corretta,e rivolta ad
eliminare eventuali rischi di frattura corono-radicolare con l'uso del martelletto leva-corone.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 274XXX

Grazie mille per la veloce ed esauriente risposta.
Buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
grazie a lei.
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Dr. Stefano Princivalle

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
PORTO TOLLE (RO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile paziente,la procedura di rimozione mediante incisione della stessa e' corretta se non rimuovibile col "martelletto ".
E' da dire che una volta rimossa con questa "tecnica" sara' pero' da buttare!!!! Quindi non piu' recuperabile,e dovra' essere approntata una nuova corona .
Per trasparenza suggerisco di chiarire bene col dentista se ci sono costi da parte di sua madre o se il professionista riconosce un suo eventuale errore di progettazione della corona da rimuovere e quindi se le spese per quella nuova sono zero.
Cordialita'
Dr. stefano princivalle
chirurgia orale,implantologia, parodontologia,protesi.
PERFEZIONATO IN ODONTOIATRIA LEGALE E PROTESI