Utente 430XXX
Buonasera, premetto che ho molta stima per il mio dentista che mi cura da anni.
L'anno scorso ho fatto incapsulare un dente e per c.a. 10 mesi tutto bene. Ad un certo punto ho avuto un ascesso ed il medico mi ha prescritto una terapia con antibiotico augmentin. Finita la terapia e' rimasta una massa dura che il medico ha definito tessuto "incapsulato", dicendo che si sarebbe dissolta col tempo. Dopo un paio di mesi, visto il fastidio( nel masticare e sorridere) il dentista mi ha proposto di rimuovere la massa dalla gengiva, ha richiuso con due punti e nuova terapia di amoxicillina. A distanza di un mese la massa si e' riformata e ricomincia a dare fastidio, non dolore; il dentista mi rivede fra qualche settimana. Cosa e' questa massa e perche' non si dissolve, ma sopratutto come posso fare a risolvere definitivamente questo problema? PS da alcuni giorni ho le ghiandole mandibolari gonfie. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Mi scusi,ma il dente in questione era stato devitalizzato?
Le ha fatto rx per verificare se avesse un granuloma o una cisti?
Il problema potrebbe essere di natura endodontica o parodontale....se la "massa" si è riformata,potrebbe aver avuto
una recidiva,ed il linfonodo "gonfio" sarebbe lì a dimostrare una
infezione(ascesso?)
In assenza di evidenze cliniche è impossibile fornirle una risposta
esaustiva.
Ponga il quesito al suo dentista.
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Grazie Dott. De Socio.

Si il dente e' stato devitalizzato ed il dentista ha proceduto in due occasioni distanziate ad effettuare la radiografia, affermando che non ci sono problemi. Non credo di avere un ascesso in quanto non ho dolore ed anche il dentista ha detto che secondo lui non c'e' ascesso. Oggi il mio dubbio e' che se anche facessi rimuovere nuovamente la massa, con incisione e punti, la stessa si possa riformare, a meno che non si intervenga rimuovendo la capsula...

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Va fatta una diagnosi precisa: se sull' rx non si evidenzia nulla,allora l'ascesso potrebbe essere di natura parodontale(non
necessariamente ci deve essere dolore).
Comunque nel dubbio,una volta escissa chirurgicamente,
va sempre eseguito l'esame istologico.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 430XXX

Grazie Dottore.

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Ok,i suoi ringraziamenti sono molto graditi.


https://it.linkedin.com/in/luigi-de-socio-9bb60343
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia