Utente 432XXX
Buonasera,
torno ora dalla Guardia medica che mi ha appena fatto una puntura di Voltaren, causa un mal di denti che non passa con nessun antidolorifico. Ieri sera stessa cosa, guardia medica puntura e casa. C'è da dire che la puntura funziona, infatti la dottoressa di turno stasera mi ha prescritto il medesimo farmaco ma in gocce. Oggi avevo appuntamento dal dentista che ha valutato la situazione e mi ha detto che ho un'infezione data da una carie, quindi mi ha prescritto un antibiotico e sinflex forte (che ho preso dopo cena, ma non ha praticamente fatto nulla per il male, aimè). Secondo voi è possibile un male di denti così resistente? Io ho curiosato nel web e leggendo i vari consulti, anche qui, mi è parso di potere avere una pulpite (il male diminuisce solo con acqua fredda in bocca). Secondo voi devo valutare l'ipotesi di farmi visitare da un altro dentista? Sono davvero allarmata. Grazie anticipatamente. Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
E' molto probabile che abbia una pulpite e che debba devitalizzare al più presto il dente.
Consulti pure un altro collega se lo ritiene opportuno e nel frattempo può assumere solo antidolorifici ( Brufen 600 mg x 2/die)
Mi tenga aggiornato.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 432XXX

Grazie per la risposta,
domani cercherò un altro dentista. Le farò sapere. Buona serata anche a lei

[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Se il dentista le ha detto che ha un"infezione causata da una carie profonda vuol dire che ipotizza non tanto una pulpite quanto una evoluzione della patologia pulpare verso una necrosi settica della polpa e una periodontite apicale acuta (o ascesso alveolare acuto) questo e' il motivo per cui le ha prescritto oltre all'antifiammatorio anche l'antibiotico ( che invece non trova indicazione nelle pulpiti). Immagino abbia fatto dei test e magari un esame radiografico.
Non posso sapere se abbia colto nel segno oppure no.
Ad ogni modo il trattamento odontoiatrico e' il medesimo: la terapia canalare, e va intrapreso quanto prima possibile, altrimenti temo che si faccia concreto il rischio di dover interpellare la guardia medica una terza volta.
In attesa di un ulteriore confronto con l'odontoiatra ( se lo stesso che l'ha già visitato o un altro questo lo decida lei) io mi atterrei alla prescrizione che le e' stata data da chi ha avuto modo, diversamente da noi, di visitarla. Se il synflex e' meno efficacie per controllare il dolore rispetto a quanto prescritto dalla guardia medica può fare riferimento al farmaco e' risultato più idoneo evitando però pericolosi cocktail di antinfiamatori e ricordandosi che il farmaco non cura.
La cura e' probabilmente una terapia canalare, prima la inizierà prima risolverà il suo problema.
Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#4] dopo  
Utente 432XXX

Il dentista ha cercato di capire da dove provenisse il male battendo con uno strumento sui denti lì vicino, poi ha deciso che era il dente del giudizio in alto a sx, anche su mia indicazione. Mi ha parlato di una infezione e mi ha detto di prendere l'antibiotico e l'antidolorifico e che mi avrebbe estratto il dente non prima del 9 di gennaio (da domani è in ferie). Gli ho chiesto se non si poteva fare una radiografia per stare più tranquilli e mi ha detto che non serviva a nulla e che l'avrebbe fatta prima dell'estrazione del dente.

[#5] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
La situazione in un certo senso si complica.
A carico del dente del giudizio ( se non correttamente erotto) può svilupparsi una pericoronite un processo infettivo/infiammatorio dei tessuti mucosi che circondano la corona del dente.
Magari nel parlare di infezione faceva riferimento proprio a questo. Per questo le e' stata consigliata l'estrazione.
Ma come al solito siamo nel campo delle ipotesi.
Aspettate il 9 gennaio potrebbe esser eccessivo, soprattutto se la sintomatologia non e' in regressione
Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#6] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Aggiungo qualcosa che mi pare doveroso: dice del
suo dentista : " Il dentista ha cercato di capire da dove provenisse il male battendo con uno strumento sui denti lì vicino, poi ha deciso che era il dente del giudizio in alto a sx, anche su mia indicazione. ..."
Una diagnosi eccellente,non c'è che dire e poi soggiunge: ".....
Mi ha parlato di una infezione e mi ha detto di prendere l'antibiotico e l'antidolorifico e che mi avrebbe estratto il dente non prima del 9 di gennaio (da domani è in ferie). Gli ho chiesto se non si poteva fare una radiografia per stare più tranquilli e mi ha detto che non serviva a nulla e che l'avrebbe fatta prima dell'estrazione del dente. ......."
Non ci si comporta così superficialmente di fronte ad un paziente"lavandosene le mani perchè deve andare in ferie".....
Si cerchi un dentista serio e coscenzioso.
Auguri per il "suo dente" e per le prossime festività


https://it.linkedin.com/in/luigi-de-socio-9bb60343
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#7] dopo  
Utente 432XXX

Aggiornamento: oggi ho chiamato un altro dentista che mi ha visitata nel pomeriggio, ho fatto una panoramica che ha dato come responso una PULPITE, essendo il dente del giudizio me lo ha estratto e ora sono felicissima, è la prima volta che mi capita di uscire felice dal dentista. Ringrazio tutti per le vostre risposte che sono state molto utili, e nel farlo, vi auguro anche felici feste.
Saluti.

[#8] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Bene,un problema risolto velocissimamente,meglio di così....
Buone Feste anche a lei
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia