Utente 451XXX
Salve sono una ragazza di 25 anni e circa 1 anno fa ho effettuato un'otturazione al secondo premolare di sinistra dell'arcata superiore.
Premetto che in età adolescenziale avevo già otturato lo stesso dente ma, nel tempo, l'otturazione è saltata costringendomi a rifarla. Mai avuto dolore a quel dente. Dopo l'ultima otturazione però (e dopo diversi mesi, non subito) ho iniziato a sentire dolore se il dente viene sollecitato (dolore lieve, sopportabile, ma fastidioso). In breve, se lo sfrego con la lingua o lo spingo verso la gengiva, inizia dopo un pò a farmi male e il dolore mi dura per qualche giorno. È come se lo stesso si sensibilizzasse.
In contemporanea, avverto un sapore di sangue in bocca che penso proprio provenire da quel dente. Non ho alcun dolore durante la masticazione e non ho neanche sensibilità al caldo/freddo. Mi fa solo male.
Una cosa in merito però andrebbe aggiunta: dopo aver fatto l'otturazione, ho subito pensato che la stessa fosse un pò troppo "bombata", come se non fosse stata limata al meglio in modo da permettermi una giusta chiusura e questa cosa continuo a pensarla.
Ad occhio nudo si intravede del marroncino giù. In pratica il dente non è completamente bianco, ma come alonato.
Cosa mi consigliate di fare? Circa 2 mesi fa sono andata da un'altro dentista, il quale però mi ha detto che se il dolore si presentava di rado non c'era nulla di cui preoccuparsi e che era inutile togliere l'otturazione per controllare.
Attendo Vostra cortese risposta. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, con molta probabilità questo dente dovrebbe essere trattato, dalla descrizione potrebbe aver perso la vitalità. Occorre al più presto accertamenti diagnostici e le cure del caso.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/