Utente 339XXX
Buongiorno a tutti, cari dottori.
La mia domanda è molto semplice, e spero che non si risulti eccessivamente diretta...
L'implantologia di un'intera arcata dentaria quanto può costare, in linea di massima?
E' possibile optare per l'implantologia come intervento di chirurgia estetica, attribuendosene pertanto il coerente costo?
Grazie in anticipo!

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Ricapito

24% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
l'Odontoiatria è una professione esercitata da specialisti che devono essere garanti e rispondere in prima persona delle opere di carattere intellettuale che ogni giorno eseguono per tutelare la salute orale dei cittadini.
Ogni singolo operatore valuta personalmente, progetta e stila un preventivo adeguato, soggettivamente, al caso clinico che gli si presenta: non esistono tariffari, ne' tabelle di riferimento.
D'altronde non sempre può essere eseguita implantologia dell'intera arcata: possono esserci gravi situazioni di atrofia ossea o controindicazioni di altro genere che ne possano sconsigliare l'esecuzione.
In fin dei conti, la sua non è poi una domanda così semplice, anzi è una domanda senza risposta proprio per il fatto che ogni caso clinico ha una sua specifica risposta e, spesso, anche diversa a secondo dello specialista che la propone.
Cordiali saluti.
Dr. lorenzo ricapito.
Perfezionato in Pedodonzia.
Perfezionato in Odontoiatria dello Sport.

[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
"L'implantologia di un'intera arcata dentaria quanto può costare, in linea di massima?"

Non può essere standardizzata così...
Dipende da tanti fattori:
* quello che c'è nell'altra arcata,
* la disponibilità di osso in quantità e qualità
* la presenza o meno di denti non recuperabili
* la disponibilità a restare per un tempo variabile senza denti
* l'età del paziente (non penso sia per lei, data la sua età)
* le necessità estetiche soggettive e oggettive

In linea di massima, ma assolutamente di massima, come punto di riferimento per poter ragionare, si può parlare di un importo variabile intorno ai 6.000 - 10.000 euro per la parte chirurgica, oltre alla parte protesica, che può andare dai 2.000 ai 10.000 euro.

Personalmente preferisco inserire un minimo di 8 impianti per arcata, se non di più.
Veramente impossibile essere più precisi on-line.
Ma se sta cercando ilprezzo più basso, nessun problema: troverà sicuramente qualcuno che le fa le cose peggio facendole spendere di meno.




"E' possibile optare per l'implantologia come intervento di chirurgia estetica, attribuendosene pertanto il coerente costo?"

E' una domanda illogica.
Non è un interento di chirurgia estetica.
Penso che lei abbia le idee alquanto confuse.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3] dopo  
Utente 339XXX

Dottor Formentelli,
"Penso che lei abbia le idee alquanto confuse".
Io le idee non le ho affatto, anche perché, mi consenta, se le avessi non avrei certo domandato in questa sede a professionisti competenti.

Non ho mai asserito che io stia cercando "il prezzo più basso", né tantomeno ho mai voluto svilire i professionisti di alto livello che, chiaramente, impartiscono costi consequenziali in base alla tipologia di intervento effettuato e tutto ciò che ne consegue (materiali, interventi, etc).

Non comprendo, di fatto, il suo atteggiamento che vorrebbe implicitamente - ma neanche troppo - alludere ad una mia sottovalutazione della prestazione e delle sue implicazioni.

In quanto profano, mi sono permesso di domandare in maniera del tutto neutra, priva di preconcetti.

La ringrazio, comunque, del tempo perso a rispondere al mio illogico quesito, e ringrazio caldamente anche il Dr. Ricapito.