Utente 435XXX
Buongiorno sono Elisabetta. Il giorno 21 dicembre 2016 ho tolto il dente prima del dente del giudizio. premetto che questo dente era stato devitalizzato vent'anni fa e ricostruito con una vite in quanto era rotto. prima di estrarlo abbiamo fatto le radiografie e capito che il dolore avveniva in quanto l'ultimo mm di radice non era stata devitalizzata e quindi era viva. il dente era incapsulato riaprirlo a detta del dentista era un rischio di romperlo ulteriormente quindi abbiamo deciso di estrarlo. prima di estrarlo ho preso per una settimana un antibiotico. dopo l'estrazione per alcuni giorni ho preso un antinfiammatorio per eventuali dolori che comunque c'erano. subito dopo Natale ho avuto una laringite con conseguente tosse e abbassamento di voce. ho preso un antibiotico per disinfiammare la gola è un antinfiammatorio. da circa 4 giornimi è incominciato un dolore localizzato dove ho tolto il dente e che si estende fino all'orecchio. premetto che ho ancora abbassamento di voce e tanta tosse e sto prendendo un antinfiammatorio. ho chiamato il dentista per capire perché mi fa male il buco dove è stato estratto il dente sentouna sensibilizzazione al caldo e al freddo molto acuta e il dolore si estende fino all'orecchio. il dentista mi ha dato appuntamento ai primi giorni di febbraio in quanto non è in ambulatorio per dei corsi. mi dici all' occorrenza di continuare a prendere l'antinfiammatorio ma io vorrei capire se c'è anche qualcos'altro da poter fare per poter togliere questo dolore perché è abbastanza insopportabile . può essere che essendo tutto collegato naso gola orecchie a dente si sia creata un'infiammazione un'infezione?grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Dolore sul sito della pregressa estrazione a distanza di circa un mese mi pare davvero inusuale: non è che per caso il problema è invece al dente del giudizio?
Occorrerebbe una visita ,ma on line è impossibile.
Nell'eventualità che i sintomi persistano le consiglio di consultare un altro collega odontoiatra.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia