Utente 437XXX
Innanzitutto vorrei spiegarvi la mia situazione, quindi dovrò scrivere una prefazione su un altro problema che io ho, per non trovarci successivamente davanti a discorsi inutili.
Da tanti anni ormai soffro di mal di testa. Ho 22 anni e da quando ho 12 anni soffro di questi forti mal di testa, già diagnosticati da un neurologo anche se non con esatta certezza sappiamo di cosa si tratta.
Questi mal di testa che ho avuto (ricorrenti in alcuni periodi, assenti in altri) colpivano sempre la parte destra, il dolore aveva sempre la stessa intensità, la stessa modalità di attacco e si irradiava in tutta la parte destra del corpo sempre nella stessa maniera, facendomi lacrimare l'occhio destro, provocandomi dolori sotto la mascella (dove credo che sia localizzata la ghiandola sottomandibolare).
Quello che vorrei chiedervi io oggi è di un mal di testa che invece negli ultimi giorni è localizzato nella parte sinistra. Il dolore si irradia fino al di sotto della mascella nella parte sinistra, e se tocco in quella zona sento bene il dolore e sento bene che è collegato al mal di testa. Potrebbe sembrare molto simile all'altro mio mal di testa ma sono sicuro che è differente, soprattutto perchè questo dolore è sempre presente nel tempo con un intensità non variabile (l'altro mal di testa iniziava con un dolore quasi impercettibile, aumentava nelle seguenti 1-2 ore e poi tornava a diminuire).
Mi è venuto da pensare che il problema possa essere la nascita di un dente del giudizio che mi sta andando a creare una compressione con qualche nervo, e di conseguenza il dolore è irradiato dalla tempia fino a sotto la mascella (nella parte sinistra della gola, non sono sicuro ma penso sia la ghiandola sottomandibolare).
Quello che vorrei sapere io è: in primis come posso controllare se realmente questo dolore è causato da un dente del giudizio o no? Poi nel caso una visita radiologica sarebbe di aiuto?
Ho letto che i denti del giudizio con il tempo possono dare un sacco di problemi e infiammazioni problematiche e portare a problemi a livello dei nervi che non posso essere curati successivamente.
Ovviamente non voglio che questo accada per questo vorrei un vostro parere.
Ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, purtroppo discordo che i terzi molari detti del denti del giudizio non possano essere curati e questo le dimostra che non deve prendere per oro colato tutto quello che ritrova in internet.
Le sue forme di emicrania difficilmente possano essere legate ai denti citati, ma sicuramente è bene conoscere l'andamento di questi denti, infatti la visita semestrale è raccomandata anche per questo.
Nel suo caso non mi resta che raccomandarle al più presto una visita odontoiatrica approfondita dedicata, che oggi con tutte queste pubblicità viene facilmente scambiata per il preventivo, per cui eviti chi le propone visite gratuite.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/