Utente 443XXX
salve a tutti, mentre mi stavo lavando i denti, ho allargato la bocca per vedere le gengive completamente e nella zona dei premolari-molari sinistra è molto rossa quasi gonfia.
non ci avevo mai fatto caso perché nonostante questa situazione non mi hanno mai sanguinato le gengive.
a cosa può essere dovuto il gonfiore e il rossore? non ho sanguinamenti ne altri sintomi anomali, l'ultima detartrasi mi è stata fatta 4 mesi fa e vado dal dentista ogni anno, ho un'adeguata igiene orale con spazzolino elettrico (serio, pagato 250 euro).

vorrei un vostro parere sulle cause

grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
la prima causa di gengivite è l'accumulo di placca, forse legato ad una non corretta igiene orale e/o tecnica di spazzolamento.
Anche la tecnica d'uso dello spazzolino elettrico è particolare,ed un suo uso improprio potrebbe traumatizzare le gengive.
Chieda una visita al suo dentista che verificherà "le gengive gonfie" e le indicherà le corrette procedure d'igiene orale.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentile Utente, non sapevo che gli spazzolini da denti erano valutati rispetto al prezzo! In famiglia i miei figli utilizzano dei banali economici spazzolini da discount e non presentano carie o problemi gengivali. Le pubblicità oggi ci vendono tutto per scientifico, soprattutto quando troviamo la scritta raccomandato dai dentisti italiani! Chi sono? Forse una decina di dentisti che hanno ricevuto dalle aziende qualche regalo per citare la famosa frase? Pensi che forse una parte di questi regali sono stati caricati proprio nell'acquisto del suo spazzolino.
Ritengo che l'investimento migliore per la prevenzione delle patologie del cavo orale sia l'igienista dentale, che in base al caso sa dare le corrette istruzioni.
Basta premesse, arriviamo al dunque, le gengive cambiano continuamente colore, come la cute del nostro viso, ma questo non significa che lei non ha nulla di patologico, per cui come raccomanda il magistrale Dott. De Socio: occorre visita odontoiatrica.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#3] dopo  
Utente 443XXX

salve dottori, aggiorno il consulto.
a livello gengivale va molto meglio e non sanguino più, tuttavia mi è presa la fissa del sondaggio parodontale unico esame certo che esclude questa patologia (ho letto che a volte possono esserci profonde tasche in presenza comunque di gengive normalmente rosa e non sanguinanti, vero o stupidaggine?)

mi è venuta un idea malsana, 1 ipotesi il parodontologo 2 ipotesi malsana.. ma se usassi uno stuzzicadenti millimetrato e andassi sotto gengiva? la punta potrebbe infiammare sotto?

è una domanda seria ...

grazie

[#4] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
La sonda millimetrata non assomiglia minimamente a uno stuzzicadenti. Si ricordi che gli odontoiatri hanno studiato anni per saperla utilizzare e interpretare. Lei sta parlando della sua salute e solo un medico odontoiatra, può fare diagnosi di patologia e accertamenti diagnostici.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#5] dopo  
Utente 443XXX

ma in che senso? cioè i 2 mm che ti calcola lo stuzzicadenti sono gli stessi 2 mm che ha la sonda.. o no?

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
2 mm sono uguali in tutto il mondo, ma una sonda parodontale è ben diversa, infatti gli odontoiatri non utilizzano lo stuzzicadenti perché non sono idonei per misurazioni, inoltre un odontoiatria studia parecchi anni per saper utilizzare con scienza e coscienza questo strumento che non è utilizzabile da chiunque. Lei può acquistare anche un bisturi ma.non può prendere di eseguire un appendicectomia.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/