Utente 467XXX
Buongiorno,
È da 3 giorni (oggi è il terzo) che ho un'afta sul palato e facendo fatica a mangiare, ho iniziato ieri sera a utilizzare sulla parte dolorante la soluzione Pyralvex. Immagino sia solo una stomatite in quanto già questa mattina sento meno dolore nel masticare cibo.

Vorrei porre una domanda in merito alla sua trasmissione, in realtà mi sento leggermente a disagio nel scriverlo anche perché magari può risultare una domanda strana ma vorrei essere sicura di non aver trasmesso qualcosa al mio compagno.
Pur avendo questa afta ieri ho praticato sesso orale (lui era passivo). È possibile che io abbia fatto 'danni'?
Ho provato a cercare informazioni sul web ma sono tante (mischiate a suggerimenti per candida, herpes, ecc ecc) e molto discordanti.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Per rispondere alla domanda bisognerebbe essere certi della diagnosi di afta, non confermabile in questa sede, ma solo con una visita. Se si tratta di afta non vi sono rischi
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it