Utente 457XXX
Buongiorno... è circa un mese che avverto un fastidio (no dolore e bruciore) nella parte posteriore della lingua... sono stato dal mio dottore di base e mi ha detto che si tratta di papille linguali circumvallate ingrossate... sono andato dal dentista per un igiene dentale e anche lui mi ha confermato la stessa cosa... guardandomi allo specchio ho notato anche io che nella parte posteriore sx della lingua ci sono delle papille molto evidenziate di volume a forma di funghetto... il problema è che avverto questo fastidio come se ci fosse qualcosa attaccata alla lingua che non vuole muoversi da li... poiché lo scorso anno ho sofferto parecchio di placche alla gola quest’anno da settembre ho abusato molto di collutori a base di Clorexidina, gargarismi di limone, acqua ossigenata pensando che questi rimedi potessero proteggermi da infezioni della gola... tutto questo potrebbe avermi fatto infiammare le papille della lingua? Ora come posso fare? Ripeto è un fastidio e non un dolore però il mio pensiero va sempre lì e mi fa stare molto nervoso... grazie mille in anticipo...

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Un uso eccessivo di collutori antisettici può causare alterazioni della flora microbica orale. Anche sostanze acide come il succo di limone non son un da utilizzare quotidianamente come complementi ai canonici mezzi di igiene orale.
Sospenda trattamenti stomatologici intrapresi senza prescrizione da parte di un medico odontoiatra. Si sottoponga a visita presso un professionista esperto in patologia orale che se lo riterrà opportuno potrà sottoporla ad eventuali approfondimenti quali ad esempio un tampone linguale.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 457XXX

Grazie per la risposta tempestiva!!! Mi ha visitato uno specialista e mi ha detto che esclude infezioni in atto... mi ha detto di aspettare e di non usare nulla e passerà da solo... il problema è che il mio pensiero va sempre lì e il pensiero aumenta... vorrei un rimedio per alleviare il fastidio e farle disinfiammare velocemente

[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Già nell'altra richiesta di consulto l'ottimo collega Dr. De Socio le ha dato delle indicazioni.
Andrebbe escluso che alla base del problema non ci sia una importante componente ansiosa, il tal caso va curata l"ansia: risolta questa scompariranno anche i fastidi ad essa correlati.
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it