Utente 481XXX
Salve, scrivo per conto di mio padre, che da quando ha messo una protesi dentaria -19/12/2018- produce continuamente un rumore dovuto alla lingua che si muove quasi in continuazione, come se fosse alla ricerca di qualche residuo, è soprattutto quando la spinge contro gli incisivi laterali e mediali alla apertura della bocca.
Lui è affetto da disturbo bipolare non specificato, per cui assume psicofarmaci e neurolettici, ma lo psichiatra gli ha detto che questo continuo muoversi, prodotto dalla mandibola, che gli porta a generare questo rumore, non presenta nulla di organico, quindi è una sua fissa, mentre il dentista, che gli ha fatto la protesi, dice che è dovuto al trattamento neurolettico.
Il rumore è molto fastidioso e vorremmo trovareuna soluzione, quale potrebbe essere, il mio consiglio è quello di togliere gli incisivi mediali e laterali alla protesi superiore cosicché quando spinge la lingua verso loro, non produce rumore. Anche perché mi è stato detto che andare da un logopedista non sarebbe funzionale alla causa.
Grazie, per l'aiuto che potete darmi

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Si tratta verosimilmente di discinesie linguali ,manifestazione extrapiramidale indotta dai neurolettici.Ne parli col neurologo prescrittore circa il dosaggio o l'eventuale sostituzione con neurolettici "atipici" e se ha eventualmente associato farmaci anticolinergici per contrastare tali effetti collaterali dei farmaci attualmente in uso.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia