Utente 447XXX
Buongiorno a tutti,
Ho un'infezione alle radici di un molare precedentemente devitalizzato e poi incapsulato.
Il dentista mi ha consigliato di estrarre il dente,ma avendo 25 anni preferirei non rimanere con un dente mancante o metterne uno finto..il mio quesito era se,siccome dopo questo dente ho l'altro molare e anche il dente del giudizio,si può mettere un apparecchio per spostare questi ultimi due coprendo il "buco" del dente mancante? Così i denti sarebbero miei e non mi vergognerei così tanto.
Inoltre siccome ho un lieve diastema,qualora l'apparecchio potesse risultare valido,potrei metterlo in tutta l'arcata superiore, avendo comunque dei denti devitalizzati e uno incapsulato dall'altro lato dell'arcata?..sapevo che questi si sarebbero spostati molto lentamente,ma è fattibile?
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
È preferibile tentare di ritrattare endodonticamente il dente e,in caso di insuccesso tentare una apicectomia.
Se proprio dovesse essere estratto è preferibile una riabilitazione implantoprotesica.È vero che sarebbe possibile anche effettuare quello che lei richiede,ma solo con un accurato studio del caso,sia ortognatodontico che parodontale.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 447XXX

La ringrazio molto per la risposta,per "riabilitazione implantoprotesica" intende un perno?
Secondo lei potrei avere complicazioni con l'apicectomia siccome mi hanno detto che le mie radici sono profonde e aggettano nel seno mascellare?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
La riabilitazione implanto protesica prevede una fixture(impianto)su cui viene avvitato o cementato un perno e su quest'ultimo
applicata la corona protesica.Se le radici "pescano" nel seno mascellare conviene effettuare solo il ritrattamento canalare.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 447XXX

Grazie mille è stato davvero gentile e chiaro
Cordiali saluti