Utente 356XXX
Gent.li Dottori buonasera.

Premetto che sono odontofobico da una vito ora ho 48 anni e le sedute odontoiatriche sono sempre state per me un incubo!Il mio problema dal dentista è stato ed è tutt'ora lo svenimento.I dentisti preferisco incontrarli al bar ma vengo ora al problema....
A me mancano in bocca tre denti deei quali sono rimaste nella gengiva le rispettive radici e a tal proposito ho alcune domande...
1) se dette radici nn danno problemi(dolori) cosa succede a lasciarle dove sono?
2) se decidessi di toglierle con la sedazione cosciente la procedura occorre eseguirla in un ospedale e nn da un dentista privato?
3)la sedazione cosciente ha effetti collaterali?
4)la può fare qualsiasi persona o sono a rischio i portatori di determinate patologie?

Vi ringrazio gentilmente per le preziose risposte porgendovi i miei più cordiali saluti.

Lorenzo

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Se lascia dei residui radicolari questi daranno luogo a processi infettivi e reazioni infiammatorie ( che possono anche manifestarsi in assenza di dolore ma questo non li rende meno importanti e meritevoli di trattamento).
La sedazione cosciente può farla qualsiasi dentista pubblico o privato dotato di questo servizio.
E' un procedimento molto sicuro in genere privo di complicanze, se non ha controindicazioni alle estrazioni difficilmente ne avrà alla sedazione cosciente, come ogni altro trattamento medico le verrà fatta una anamnesi e data una informativa che le spiegherà bene la procedura.
Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it