Utente 432XXX
Buongiorno
Circa 24 ore fa sono stata operata al dente del giudizio. Il dentista dice che è stata una operazione un po' complessa dovuta alla grandezza del dente e delle radici nonché alla vicinanza del nervo, tanto che per estrarlo ha dovuto tagliarlo a metà.
Ora però mi ritrovo con un grosso problema alla lingua. Il lato verso il dente e totalmente anestetizzato è insensibile ad ogni stimolo. Sento la parte posteriore, quella più prossima alla gola molto molto gonfia. E fa anche male. Sento un leggero formicolio e mi sto spaventando molto. Quanta probabilità c'è di guarire? Nel caso fosse permanete, recherebbe problemi al linguaggio? Perché ora sono molto gonfia e fatico a parlare.
Grazie per la vostra attenzione

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Verosimilmente vi è una sofferenza del n.linguale(neuroaprassia),nervo sensitivo e non motorio,legata alle procedura chirurgiche esperite o all'anestesia tronculare.Se il nervo non è stato reciso(neurotmesi),il recupero può avvenire in tempi variabili da settimane a mesi.Non conoscendo il caso clinico,le consiglio di chiarirsi bene con il suo dentista.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentilissima utente, non a caso queste avulsioni vengono eseguite solo se sussistono delle indicazioni ben precise. Avere edema e parestesia dopo 24 ore dall'intervento non è indicativo di nulla, occorre attendere almeno 15 giorni, poi dopo accertamenti è possibile pronunciare un sospetto diagnostico. Stia tranquilla che presto recupererà l'eloquio.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#3] dopo  
Utente 432XXX

Gentili dottori
A me la situazione sembra nettamente peggiorata da stamattina. Sento la lingua ancora più gonfia specie nella parte posteriore e sotto. Non riesco più a chiudere la bocca senza morderla
Cosa mi consigliate? Di andare in pronto soccorso?

[#4] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Il pronto soccorso non gestisce questi problemi, si occupa di problemi ben differenti e un rallentamento potrebbe compromettere anche la vita di altre persone. Semplicemente chiami il suo odontoiatra che è uno specialista della materia che sa come gestire certi casi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#5] dopo  
Utente 432XXX

Gentili dottori
A distanza di più di un mese la situazione è migliorata pochissimo.
Ho ripreso a parlare normalmente anche se ho la costante sensazione di avere la lingua gonfia, specie nella parte posteriore. Spesso me la mordo involontariamente. È ancora insensibile a sapori e caldo/freddo e non so cosa fare. Sto facendo una cura di vitamina B2 e il dentista continua a sostenere di non aver toccato il nervo

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
La mia previsione di riprendere l'eloquio si è avverata e il fatto che ci siano miglioramenti è già un buon passo. La terapia prescritta è corretta, il non sentire i sapori e non sentire dolori sono sensibilità differenti. Ora non possiamo sapere cosa sia stato costretto a operare il suo odontoiatra, ma sicuramente le sue affermazioni sono date da riscontri clinici e accertamenti diagnostici. Per cui abbia fiducia che le cose miglioreranno.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/