Utente 207XXX
Stimati Dottori, sono una donna di 61 anni sempre stata attiva e dinamica, da circa 10 giorni ho scoperto di avere la lingua con una patina verso l'interno di colore giallo arancio. Dopo cinque giorni di trattamento in cui ho preso Nistatina 4 volte al giorno non ho avuto risultati. Da due giorni prendo Itraconazolo due misurini al giorno, la patina si è assottigliata anche in seguito a spazzolamento ma la pigmentazione arancio persiste. Per quanti giorni dovrò prenderlo perchè spesso invece mi sento stanca e non capisco se può essere l'effetto del farmaco. E' possibile invece che io abbia un sistema immunitario compromesso? Nel dubbio quali esami immunologici devo eseguire per scoprire le cause di questo disturbo? E quali farmaci che rinforzano il sistema immunitario posso prendere? Con gratitudine ringrazio per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Chi le ha prescritto i farmaci? Potrebbe benissimo non trattarsi di una candidosi ma di una lingua saburrale o patinata legata in genere a squilibri gastrointestinali.
Si rechi da un odontoiatra che pratichi la patologia orale, le prescrivera' un tampone linguale che fara' chiarezza sulla situazione.
La tetaria sara' la naturale conseguenza di questo iter.

Legga se vuole questo approfondimento e veda quante son le cause che possono influire sulle variazioni di aspetto della lingua:
https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/2435-alterazioni-morfologiche-lingua.html

Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 207XXX

Ringrazio Dottore per la sollecita risposta. Ho letto attentamente l'articolo e visionato le foto delle lingue ma nessuna di queste è simile alla mia che si presenta nella parte posteriore in due chiazze difformi spesse e di colore prevalentemente arancio. I farmaci sono stati prescritti dal medico di base. Il mio intestino funziona bene pertanto non credo dipenda ds lui. Grazie

[#3] dopo  
Utente 207XXX

Desidererei anche un confronto da un medico immunologo, grazie per l'attenzione.