Utente 498XXX
Buongiorno, ormai da mesi ho gengive infiammate e continue afte prevalentemente sotto la lingua, sulle gengive o all'interno delle guance. Ne spunta una nuova ogni 2-3 giorni. Con Alovex riesco a farle guarire velocemente, ma continuano a spuntare e contemporaneamente ho notato che al mattino ho dei 'filamenti' bianchi tipo placca o muco sotto la lingua, all'interno delle guance e vicino ai molari. non è attaccata alla mucosa, ma si sposta, sembra saliva solidificata. guardando su internet ho letto che potrebbe trattarsi di candidosi orale e sto prendendo già da tempo semi di pompelmo e facendo risciacqui con bicarbonato, oltre ad un gastroprotettore perché al risveglio continuavo a digerire e avevo bocca amara. Sono già stata dal dentista pochi giorni fa (faccio pulizia dentistica ogni sei mesi) che ha riscontrato solo bruxismo e che al momento della visita non ha rilevato questa strana placca ma ha parlato di 'linea alba' all'interno delle guance dovuta a morsicazione notturna. sto già prendendo vitamine ma sono preoccupatissima perché ho letto su internet che le afte e la candidosi orale possono essere segno di malattie autoimmuni preoccupanti come l'hiv. pur non avendo mai avuto comportamenti a rischio - rapporti sempre protetti e nessun tipo di droga - sono preoccupata perché 5 anni fa mi era stata diagnosticata una riattivazione della mononucleosi che ora temo potesse essere altro. gli esami del sangue sono a posto a parte una lieve carenza di ferro e linfociti bassi (1,3). Aggiungo che mi pare che le afte siano più frequenti da quando ho iniziato ad assumere la pillola anticoncezionale, che prendo per fibromi uterini. Potrebbe trattarsi di una patologia orale specifica o devo fare altri accertamenti? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, perché rimanere senza una diagnosi certa? Affrontare cure empiriche senza risultato, cercando qualcosa in internet, non è curarsi. Le consiglio una visita presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale, poi le verranno consigliati eventuali esami e praticate le migliori cure corrette.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 498XXX

Ma sono stata dal dentista infatti, pochi giorni fa... non ha riconosciuto nulla di particolare se non 'linea alba' e bruxismo notturno e mi ha suggerito di assumere vitamine per le afte, però il problema persiste al mattino appena sveglia

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Se l'odontoiatra nel n ha riscontrato nulla di coda si sta preoccupando? Segua cura e se i problemi pemanessero basterà una nuova visita, eviti tutti i consigli fai da te che si ritrovano in internet, spesso falsano le eventuali diagnosi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/