Utente 473XXX
Salve, a fine febbraio di questo anno ho estratto un dente devitalizzato affetto da un esteso granuloma,pensavo che estratto il dente sarebbero andati via tutti i fastidi ed invece mi ritrovo ora a non sapere se fare un impianto o no su quell' area...ho manifestato alla dottoressa questi piccoli fastidi, mi ha detto di aspettare prima di impiantare, dalla tac non si evince nulla...cosa possono essere questi fastidi e se faccio l'impianto questi fastidi potrebbero accentuarsi? Non so veramente cosa fare..ho l'appuntamento per l'impianto il prossimo lunedi!

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Lei non spiega cosa intende per "piccoli fasitidi",comunque se insieme all' elemento avulso è stato eliminato anche il granuloma(che solitamente viene via insieme alla radice),ed é stato curettato bene l'alveolo e dalle indagini rx effettuate non risultano problemi di sorta (ad es.residui radicolari o altro)non vedo perché non possa fare tranquillamente il suo impianto.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Io sento una leggera pulsazione, non è un dolore, se provo a premere l'area dove vi era il dente infetto io sento un leggero fastidio.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Può darsi sia residuata una non perfetta guarigione dei tessuti post-estrattivi,che comunque non controindicano l'inserimento di un impianto.
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia