Utente 440XXX
Buonasera dottori,
Sono qui per chiedere chiarimenti riguardo ad una diagnosi di "granuloma periapicale del 22" riferito su un'ortopanoramica fatta oggi. Ho diciotto anni (non so se possa essere utile) e circa un'anno e mezzo fa caddi sbattendo a terra il viso, risultato incisivo laterale rotto praticamente spezzato a metà anche di più ed incisivo leggermente spezzato in un angolo.
Allora andai subito dal dentista di fiducia che ricostruì il pezzettino dell'incisivo e decise di devitalizzare il laterale sul quale in seguito applicò capsula con una piccola vite.
Oggi ricevuta l'ortopanoramica (fatta tralaltro per tutt'altro motivo) sono andata a leggere qualche informazione su internet ed ho letto che addirittura questi granulomi causano infezioni al cuore e ad organi vitali.
Come dovrei comportarmi? Potrei avere chiarimenti a riguardo? Rischio qualcosa nel breve termine? Quale sarebbe la soluzione a questo problema?
Giovedì avrò la visita dal dentista e vorrei arrivare con le idee un po' più chiare per porre le giuste domande.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
La panoramica non è l'esame migliore per visualizzare un granuloma,è sufficiente la rx endorale periapicale che farà dal dentista.Le cause:difficile ipotizzarle potrebbe dipendere anche da un trattamento canalare incongruo.Quel che lei ha letto su internet riguarda la Malattia Focale che fortunatamente è rara.Il consiglio immediato é quello di chiarirsi col suo Dentista per un ritrattamento canalare o una eventuale apicectomia.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia