Utente 487XXX
Buongiorno a tutti,
Vorrei sottoporre alla Vostra cortese attenzione la mia vicenda.
Nel mese di ottobre sono andato a fare una pulizia dentale approfittando del mese della prevenzione.
il dentista, non il mio solito dentista, mi ha consigliato una ortopaniramica dentale dal momento che non ne avevo mai fatta una.
Dalla panoramica è risultato un granuloma alla radice di un premolare precedentemente devitalizzato.
La soluzione proposta dal nuovo dentista è stata :estrazione ed impianto.
Devo premettere che non ho alcun tipo di fastidio, se non quando passo il filo interdentale che a volte mi provoca un po di fastidio nei momenti successivi il passaggio,pulisco i denti attentamente
Siccome sono una persona abbastanza scrupolosa, ho deciso di sentire qualche altra opinione che riporto sinteticamente qui sotto
Dentista 1) quello che ha prescritto la panoramica: Estrazione e impianto
Dentista 2)Si può tentare la ricanalizzazione, non c'e' una garanzia di successo al 100% e il costo di una ricanalizzazione si avvicina molto a
quello di un impianto sicchè veda lei cosa le conviene. 1000 la ricanalizzazione 1300 l'impianto.
Dentista 3)non serve assolutamente l'impianto, il dente va ricanalizzato e ripulito
Dentista 4)non serve la l'impianto si fa la ricanalizzazione, non c'e' sicurezza al 100% di riuscita ma ... meglio che farsi levare il dente.
Dentista 5)con ricanalizzazione ,probabilità di successo 50% parecchie sedute molto lavoro, lavoro del dentista , con l'impianto percentuale di successo del 98-99% meno lavoro ,meno sedute, piu soldi ovviamente.
Dentista 6) quello che mi ha fatto la cura canalare la prima volta. Assolutamente no impianto lo sistemo io .
Permettetemi alcune considerazioni , tutti i dentisti hanno criticato ferocemente il lavoro del dentista che ha fatto il primo trattamento,in quanto non ha prescritto lastre di controllo e sembra non sia arrivato in fondo alla radice a pulire, pare inoltre che non abbia nemmeno centrato correttamente il canale della radice rischiando di forare il dente.
Io sono una persona molto ansiosa, a causa dei pensieri per questa situazione non riesco a dormire e sto perdendo peso. Sinceramente non so a chi rivolgermi ,chi ascoltare che fare. Alcuni mi dicono impianto, altri mi dicono che chi vuole fare l'impianto è perché è ,diciamo, la via più semplice, quella che ha più alta percentuale di successo e quella che permette maggior profitto con lavoro minore.
Sinceramente il vorrei tanto tenermi il mio dente, almeno provarci, ma non vorrei nemmeno andare a sbattere la testa contro un muro, se mi passate il termine. Chiedo quindi il Vostro prezioso consiglio riporto link a ortopanoramica ,che ho reso anonima, non chiedo certo una diagnosi via web mi basta un consiglio sono difronte ad un bivio e non so che strada prendere.

https://drive.google.com/file/d/1RHc_D-EC4sarh3VYu7kqpPM6NNUFVHbG/view?usp=sharing

Vi ringrazio sin da ora per ogni prezioso consiglio UN caro Saluto .

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Come approccio corretto va effettuato il ritrattamento sotto diga affidandosi ad un esperto endodontista.
Ovviamente la panoramica non è l'esame
diagnostico migliore,indicata invece una rx endorale periapicale.Se il ritrattamento non avesse buon esito(ovviamente il risultato è apprezzabile a distanza di tempo,anche mesi)è sempre fattibile un intervento di apicectomia.L'impianto è l'ultima ratio.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Bene , Dottore la ringrazio tantissimo per la veloce e precisa consulenza, questo fa pendere l'ago della bilancia i n una direzione quindi ...