Utente 448XXX
Salve, chiedo a voi un consiglio su quello che mi sta accadendo.
Parto dal principio. Durante l'estate mentre stavo mangiando ho lamentato un fastidio fortissimo al dente successivo al canino sinistro, quasi come una scarica elettrica dentro al dente, dopo poco si è affievolito e per un po' di giorni ho avuto un fastidio durante la masticazione. Ho effettuato subito una visita da un dentista e fatto una panoramica. Nessuna delle due ha dato certezza di carie, il dentista ha detto che si vedeva una minuscola macchiolina ma non era sicuro fosse una carie. Passano i mesi e non sento dolore, semmai fastidio ogni tanto ma raramente. L'altro giorno sono andata a fare una visita dentistica di controllo per i denti del giudizio e ho fatto presente che nel dente che mi aveva provocato dolore durante l'estate potevo vedere un alone grigio scuro tra i due denti, non è una macchia nera, solo un alone che è proprio a cavallo tra i due denti. Il dentista che non mi aveva mai vista prima (io vado con la mutua quindi i dentisti cambiano sempre) dopo una visita di 3 minuti dove aveva visto solo che i miei denti del giudizio sono da estrarre, ha guardato in una frazione di secondo il dente che indicavo e ha detto alla collega che scriveva a pc "carie, sono da ricostruire due denti (mi pare abbia detto una cosa come 24 sistale 25 distale non saprei sinceramente) è mi ha dato l'appuntamento per questa ricostruzione.... Sono un po' preoccupata perché io mi lavo sempre i denti accuratamente e mi chiedevo se fosse possibile avere una carie senza che vi sia il buco o dolore. Se c'è è lì da luglio (5 mesi) potrebbe aver mangiato la radice del dente e per questo non sento dolore? Nella panoramica di luglio io però la radice la vedo benissimo e mi sembra uguale a tutti gli altri denti. Chiedo aiuto a voi perché ho paura di farmi bucare un dente sano e non posso permettermi un densitsta privato, ho 22 anni e mi devo mantenere da sola. Scusatemi per la lunghezza ma da quando mi ha detto che è una carie mi sembra di avere più fastidio (non vorrei fosse una cosa mentale) ci tengo molto ai miei denti. Grazie a chi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, quando un medico le mette per iscritto come nel suo caso la presenza di carie, non i sono dubbi. La RX panoramica non è adatta per diagnosi di carie interdentale iniziale nei premolari.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 448XXX

Grazie mille per la risposta dottore. Ma secondo lei per quale motivo non sento dolore ora? Ho sentito quel dolore mesi fa e poi solo un fastidio. Per mesi non ho sentito nemmeno il fastidio. Mi scusi ma sono ignorante in materia e nella mia ignoranza associo la carie al dolore. Cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
La carie si diagnostica clinicamente e a volte con RX endorali, il dolore ai non definisce diagnosi di carie. Moltissime carie attive silenti vengono rimosse per evitare il suo progredire.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/