Utente 340XXX
Gentilissimi dottori, ho un dente (premolare superiore) devitalizzato circa 20 anni fa che si è leggermente rotto sull'unica parete che è rimasta del mio vecchio dente. Non ho mai avuto fastidi di alcun genere. Ho effettuato una panoramica e il dentista ha rilevato la presenza di un piccolo granuloma che credo di sentire leggermente al contatto con la lingua. Il dentista mi ha prospettato, come unica alternativa efficace e duratura, di dover fare un costoso impianto. Ho sentito un altro dentista che, dopo aver visionato la mia panoramica, non parlando di granuloma, mi ha comunque prospettato un ritrattamento del dente devitalizzato e conseguente capsula. L'ultima dentista che ho sentito, tra l'altro la mia dentista degli ultimi anni, dice che non c'è nessun granuloma (le ho mostrato la panoramica e, non avendo detto nulla, sono stata io a chiederle della presenza del granuloma). Data la posizione del premolare nella curva anatomica della gengiva, ha ritenuto opportuno effettuare una "lastrina" al premolare che, a suo dire, ha confermato che non c'è nessun granuloma. Cosa mi consigliate di fare? Sono alquanto confusa

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
La panoramica non è l'esame migliore per fare diagnosi di infezione apico-radicolare(granuloma)bensì è sufficiente un rx endorale periapicale.Se non vi sono immagini da riferire a granuloma non è necessario alcun ritrattamento canalare.
Sarà sufficiente una ricostruzione con eventuale perno canalare per offrire ritenzione al restauro e successivamente
applicare una corona protesica sull'elemento fratturato.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 340XXX

Scusi l'ignoranza, ma l'rx di cui lei parla (endorale periapicale) è la "lastrina" che ho fatto dall'ultima dentista? Per meglio spiegarmi, l'rx al singolo dente con probabile granuloma?
Ho già un perno all'interno del dente quindi la dentista che ritiene non esserci granuloma dice che potrebbe provare a ricostruire la parte rotta con possibile durata di qualche altro anno.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Esattamente,si tratta della lastrina fatta dalla dentista.A mio modesto parere per una più lunga durata del dente ricostruito ritengo indispensabile una copertura con una corona protesica.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia