Utente 505XXX
Buonasera, circa cinque mesi fa mi si è leggermente scheggiato l'incisivo centrale inferiore. Mi è stata applicato del materiale (resina composita?), ma a distanza di qualche mese la parte aggiunta è saltata e il problema si è ripresentato. Mi sono recato dal dentista, il quale mi ha adottato la stessa tecnica precedente. Ora noto che tra il materiale e il dente è visibile una sottile linea, è una cosa normale (differenza tra dente e materiale) o si sta ristaccando? Inoltre, quale potrebbe essere la tecnica per avere un effetto più duraturo?

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, la linea di giunzione tra due materiali diversi uno biologico e uno amorfo esiste, ora non sappiamo se la sua presenza corrisponde a un infiltrazione o meno. Esistono sistemi riabilitativi diversi più duraturi, ma con costi biologici più alti.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 505XXX

Buongiorno dottore, innanzitutto la ringrazio per la delucidazione. Io noto una differenza di colorazione marcata da una linea. C'è un modo per capire se si tratta di infiltrazioni o meno? Per quanto concerne le altre tecniche, quali sarebbero?

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
A distanza non possibile commentare questa linea, ma le può dare una corretta risposta il suo odontoiatra. Le riabilitazioni più durature dove non si vede la giunzione smalto composito sono le corone protesiche, chiaramente hanno costi biologici alti.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio.