Utente 110XXX
Buongiorno, ho fatto delle cure odontoiatriche con devitalizzazioni e sostituzione capsule. Dopo aver finito il tutto ho iniziato ad avere dolore all'arcata dentaria destra superiore, dove avevo sostituito 3 capsule che avevo su vecchie devitalizzazioni. Ho fatto tac e rx e risulta una lieve infiammazione agli apici di questi denti. Il dolore non è forte, va e viene, ma è fastidioso ed ogni tanto mi prende anche l'occhio. Di questi 3 denti ne ho estratto uno, ma il fastidio non è passato. Il dentista mi ha detto che dovrei levare anche gli altri due e mettere due impianti.
Cavolo !!! A lavoro finito devo ricominciare da capo con ulteriori spese ??
Questo medico mi ha anche fatto un byte da mettere la notte perché digrigno i denti ma mi sembra che questo aggeggio in bocca mi causi dolori al collo ed all'articolazione della mandibola, mi sembra anche che gli incisivi inferiori si stiano lentamente accavallando.
Sono molto preoccupata per questa situazione, infatti non ho ancora preso una decisione su cosa fare e non riesco nemmeno a parlare liberamente col medico.
Come faccio a sapere se il mio odontoiatra ha fatto un lavoro come si deve o se questi problemi dipendono da un lavoro fatto in modo approssimativo ? Mi spiace parlare così ma mi sento sfiduciata e vorrei un parere che mi rassicurasse.
Chi può valutare tutto questo ? Ci sono altri medici nello studio ma sicuramente se il lavoro non è stato fatto bene non lo ammetteranno mai.
Ora mi ritrovo, senza un dente, con un provvisorio di tre denti per coprire il buco fatto dall'estrazione, che si è pure rotto e dondola, dopo aver speso una bella cifra. Ho perso la fiducia, mi sento la malata immaginaria e se voglio sistemare tutto ci vogliono altri soldi.
Potete, per cortesia, darmi un consiglio ?
Da chi mi posso rivolgere per far valutare il lavoro eseguito ? Grazie di tutto

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile darle una risposta esaustiva senza poterla visitare ed avere report clinici.Il dolore riferito potrebbe essere sia di origine endodontica che parodontale.Sarebbe utile visionare rx degli elementi incapsulati,sul bite non mi posso pronunciare,ma se lei è affetta da un disturbo temporo-mandibolare(bruxismo)che non è stato ben valutato e trattato,un trattamento protesico potrebbe aver peggiorato o reso
manifesto quella che in realtà era una condizione latente.Sarebbe interessante conoscere se ha altri sintomi di un TMD come rumori(click)in apertura/chiusura,cefalea,cervicalgia,
vertigini,acufeni.Le invio un link informativo

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-come-riconoscerlo-e-come-affrontarlo.html


Se ha domande chieda pure

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
"Come faccio a sapere se il mio odontoiatra ha fatto un lavoro come si deve o se questi problemi dipendono da un lavoro fatto in modo approssimativo ?"

Deve andare da un dentista che non sia in conflitto di interessi.
Che sia lontano, e quindi impossibile averla come paziente.
Per eliminare, in pratica, la possibilità che critichi ingiustamente il lavoro del precedente dentista per accalappiare ila paziente.
Data la problematica gnatologica che lei accusa, dovrebbe anche essere uno gnatologo.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3] dopo  
Utente 110XXX

Ringrazio per le risposte.

Dr. De Socio: in effetti io soffro di acufeni, vertigini e dolori cervicali, ma questo già da prima di fare le cure ai denti.
Ora mi sembra che i problemi si siano accentuati e mi trovo in una situazione di disagio. Ho pagato delle cure che mi stanno dando dei problemi, il lavoro che doveva essere finito, è ancora in sospeso ed ora per continuare mi ha già preparato un altro preventivo. Non lo trovo corretto e c'è qualcosa che non torna. Se il medico non ha ben valutato la mia situazione prima di intervenire, causandomi dei disagi, cosa dovrei fare io ? Continuare a rimanere ad ascoltare le sue giustificazioni e richieste di denaro ? Sono un po' stufa di tutto questo ed ho il diritto di farmi tutelare.

Dr. Formentelli: ma la professionalità ed onestà dove è finita se tutto si riduce a chi "accalappia" più pazienti ??
Il suo discorso mi mette ancora più dubbi ……….
Io ho bisogno di essere valutata da un professionista serio, che mi dia un parere obiettivo del lavoro che mi è stato fatto, se sono stati commessi errori o interventi non idonei io ho il diritto di saperlo. Ma ho come l'impressione che tutti tendano a giustificare e difendere la categoria, anche di fronte ad evidenti mancanze.
Perdoni la mia schiettezza ma non è facile per me, in questa situazione, trovare risposte.
Esisterà pure un medico che sappia rispondermi in modo adeguato, senza dover per forza fare 1000 km per non correre il rischio di essere ingannata un'altra volta !!
Forse un medico legale sarebbe più adatto ??

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Consulti come le ha suggerito l'amico Formentelli un Collega esperto che sia anche un valido Gnatologo,purtroppo sul sito non posso farle nomi,ma sarà il primum movens per capire le sue problematiche e aiutarla a risolvere i disturbi riferiti, e relazionare anche sulla congruità o meno dei lavori eseguiti che potrà utilizzare per tutelare i suoi interessi nelle sedi opportune.Non è necessario fare mille chilometri.Se vuole la posso indirizzare,il mio indirizzo mail lo trova sul sito.
Cordiali Saluti ed Auguri
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
1000 chilometri...
Basta andare nella regione a fianco!
Medico legale.
Questo è il passo successivo.
Prima una valutazione OGGETTIVA, poi i passi successivi.

La giustificazione del collega è possibile, ma secondo me va attuata con il classico buon senso.

Alcune problematiche sono di difficile o difficilissima soluzione.
Al dentista si richiede di "mettercela tutta", ma non gli si può imputare una colpa se non ce la fa.

Altre problematiche sono di facile soluzione, e il dentista deve farcela.

Altre volte sono stati fatti degli errori, e occorre andare con buon senso.
Siamo umani, possiamo sbagliare.
E possiamo anche rimediare.
Il bravo medico, in fondo, è quello che sbaglia di meno.
L'esperienza che mi sono fatto in 30 anni di professione è in fondo frutto anche del tesoro che ho fatto dei miei errori.

Altre volte non si tratta di errori, ma di ORRORI.
E qui il discorso è diverso.
Di fronte all'evidenza di un errore commesso sapendo di commetterlo, in genere scatta, almeno per me, una sorta di furia vendicativa.

E non penso sia solo per me.

Professionalità e onestà esistono.
Esistono fra i dentisti in misura esattamente uguale a quella della restante parte di popolazione.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)