Utente 377XXX
Buonasera
Mia sorella circa 4-5 anni fa ha fatto una protesi fissa, sui suoi denti dopo essere stati limati. Da un po' di tempo sono sorti dei problemi e dopo alcune indagini si è riscontrato che il lavoro non è stato assolutamente eseguito bene. Non so esprimermi in termini medici ma il mio dentista ha spiegato che dovrebbe fare un lavoro lungo e complesso, poiché si è anche consumato l' osso di ben 2 cm. A questo punto mia sorella vuole togliere tutto e fare una protesi mobile. Vorrei sapere se può farlo al policlinico federico secondo di Napoli, mediante un ricovero, e estrarre tutti i denti in un unica seduta con anestesia totale.
Ovviamente tutto parte da un consulto. Volevo capire in che modalità può accedere al policlinico. Grazie
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, non conosciamo lo stato in cui si trova sua sorella! È una persona disabile non collaborante, che rientra nei LEA? In alcune condizioni particolari è possibile accedere alla narcosi e alla riabilitazione protesica in ambito ospedaliero. Le consiglio di chiedere al suo medico di base, se sussistonoo le condizioni per un eventuale richiesta.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/