Utente
Ho cambiato un otturazione un paio di settimane perché c era un infiltrazione fa ma prima del cambio otturazione avevo già questo dente indolenzito e in tensione anche Perché dove ce questo dente incisivo ho una edentulia abbastanza seria, ora il dentista mi ha detto che il fastidio e dovuto alla mia malaocclusione di 3 classe e che i miei denti fanno un lavoro che non dovrebbero fare io non ho fastidio ne al freddo ne al caldo, mi hanno fatto fatto la percussione del dente, mi hanno fatto la prova quella del batuffolo con un liquido gelato e ho avvertito il freddo ma non il dolore, mi hanno fatto rx ed tutto ok, mi hanno detto che l otturazione e un Po profonda e potrebbe irritare la polpa ma se non ci sono i segni clinici evidenti il dente non si devitalizza, ho visto altri 2 dentisti dove uno dice di devitalizzare il dente e mi ha fatto solo l rx, l altro dice che non ce bisogno di devitalizzare avendo fatto oltre all rx esame di percussione, io non ho dolore avverto solo una tensione al dente, e ho paura che se mi venga una pulpite la settimana di ferragosto non so come gestire il problema, mi chiedo se le procedure che mi hanno fatto sono quelle corrette, mi chiedo se un dente da devitalizzare lo si vede solo con l rx?
O quali sono gli esami giusti x capire?
Grazie

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Se il dente è in necrosi i test termici non sono esplicativi.Il fastidio da lei riferito potrebbe essere di origine duplice endodontica e parodontale.In tal caso è necessario intervenire con una terapia canalare.Da non escludere neanche un possibile trauma da precontatto.Chiaramente è necessario vedere il caso per capire,purtroppo on line è impossibile fare diagnosi.



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente
Dott De socio ho già fatto un 3 parere e mi sa che alla fine dovrò devitalizzare il dente,che cosa intende per Il fastidio da lei riferito potrebbe essere di origine duplice endodontica e parodontale??
Una domanda in caso di dolore in Buon antidolorifico funziona x tamponare la situazione?
Grazie

[#3]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
La necrosi pulpare provoca la diffusione batterica a livello del parodonto(insieme di gengiva,osso alveolare e legamento parodontale),pertanto oltre la percussione,va valutata la presenza di gonfiore gengivale,la presenza di tasche (mediante sondaggio parodontale),il grado di mobilità dentale,ecc.Da non escludere inoltre la possibilità di microfratture.Sentirei il parere di un Collega esperto endodontista per avere una corretta chiave di lettura.



Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente
Il dente mi sembra strano che sia in necrosi perché io al test termico ho sentito il freddo in caso di precontatto da trauma e necessario lo stesso la devitalizzazione?

[#5]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
".....io non ho fastidio ne al freddo ne al caldo...."

All'inizio mi ha riportato quanto sopra.


Poi

"....Il dente mi sembra strano che sia in necrosi perché io al test termico ho sentito il freddo...."

In caso positivo al cold test,la chiave di lettura è l'infiammazione pulpare e di conseguenza la devitalizzazione è necessaria.In caso di precontatto è sufficiente eliminarlo,senza necessità di devitalizzazione.
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Utente
Dott De socio le rubo un ultima domanda x quando riguarda il test con il liquido freddo ho letto che questo test del freddo se si sente il freddo e normale se si avverte dolore durante il test del freddo il dente e da devitalizzare ... se .il dente risponde con un dolore immediato: 1- se dura qualche secondo...il processo è reversibile e si aspetta, 2- se dura molti minuti, il dente è in Pulpite e bisogna devitalizzarlo subito. 3- Se non risponde al dolore vuol dire che è in necrosi e davvero così?

[#7]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
Il cold test per sommi capi funziona così:si testa per comparazione un dente "sano" (ovvero privo di patologie)dove non si avverte alcuna sensazione dolorosa allo stimolo.
Poi si va a testare dove c'è il dente "sensibile" e dove la sensazione dolorosa è immediata,acuta,della durata di secondi o minuti(a seconda della soglia individuale al dolore).
In particolare se il dente non risponde al freddo vuol dire che è in necrosi e va devitalizzato, se non risponde al freddo ma risponde al caldo(hot test) vuol dire che il dente è in necrosi non completa, qualche zona di polpa vicino all'apice è ancora vitale e il dente va comunque devitalizzato.
Poi c'è anche il test pulpare elettrico, utile soprattutto per quei denti che hanno una sintomatologia "dubbia" e che devono essere "monitorati"nel tempo,in quanto i tempi di risposta allo stimolo dello strumento vengono registrati e possono servire per un confronto nei successivi controlli. Per contro è più sensibile come test, richiede un campo completamente asciutto e spesso non è pratico da usare in denti con restauri a copertura totale.Aggiungo inoltre che molto fa l'esperienza del dentista.....


Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia