Utente
Salve, sono una ragazza di 21 anni e vorrei esporre una cosa che ho notato da circa una settimana.
Premetto che sono una fumatrice, non accanita ma fumo, e ho notato che nella mia mucosa orale sono spuntate tipo macchie omogenee al colore della mia pelle ma ruvide.
Io sono molto ipocondriaca, dunque ho iniziato a farmi film di ogni genere.
È un po’ difficile da spiegare, sembrano tipo placche o come la chiamo io sensazione di ruvido che ho al contatto con la lingua quando la passo sulle guance, ma se non guardi attentamente o se non ci passi la lingua non ci fai neanche caso alla presenza di queste placchette.
Sinceramente mi sto preoccupando, non mi fanno male e non sono né bianche ne rosse semplicemente è una sensazione di ruvido, leggermente giallina di colore e oserei dire che questa specie di placca (anche se non so se sia giusto definirla tale) non mi fa ne male ne fastidio e c’è l’ho sia a destra sia a sinistra delle mie guance. Stuzzicandola con lo spazzolino e con la lingua mi sono fatta uscire delle puntine minuscole di sangue.
Dovrei preoccuparmi?
Premetto che ultimamente sono uscita poco di casa dunque ho anche fumato pochissimo, anzi quasi non ho fumato per giornate intere, ma sono stata anche stressata e ho avuto una pessima alimentazione, ho mangiato molti dolci.
Cosa potrebbe essere?
L’alimentazione potrebbe esserne una causa?
Esistono lesioni di questo tipo?
Io ho letto che esiste la leucoplachia che generalmente é spia anche di cose più gravi ma ripeto questa cosa non è ne bianca ne rossa e neanche è estesa.
A me sembra addirittura un fungo ma non saprei.
Il mio ragazzo guardandomi dice che secondo lui mi sono bruciata non so cosa pensare. Si presenta come una patina ruvida al contatto con la lingua e anche a livello estetico (dunque niente bolle o rigonfiamenti) e a livello tattile (ho fatto le prove con il dito) si sente un po’ che c’è del ruvido in quella zona. Mi sta venendo l’ansia. Altra informazione che aggiungo è che io soffro di dermatite seborroica sulla cute, magari è una sciocchezza ma potrebbe essere dermatite nelle guance?

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, smetta di fumare, occorre una visita per escludere un eventuale patologia autoimmune.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
Buona sera dottore, grazie ad avermi dato una risposta così tempestiva. Immaginavo.. mi rivolgo al mio medico di base o direttamente ad un dentista ? Secondo lei cosa potrebbe essere ? Cosa intende per patologie autoimmuni?

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Entrambe le figure sono valide, l'odontoiatria che si occupa di patologia orale è l'esperto della materia. Ci sono patologie autoimmuni che manifestano a livello delle mucose orali, con la visita le si possono escludere o approfondire.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente
Ok grazie mille! Ultima domanda:potrebbe essere anche una cosa non grave e potrebbe anche sparire autonomamente ? O per forza queste cose sono correlate a patologie ? Potrebbe essere che mi dicano che non sia nulla di cui preoccuparsi?

[#5]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Si c'è la probabilità che non sia nulla di patologico.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/